Magazine Sport

Bayern Monaco, l’eliminazione fa infuriare Boateng e Vidal

Creato il 02 maggio 2018 da Agentianonimi
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Il Bayern Monaco non è riuscita nell’impresa di ribaltare la sconfitta dell’andata contro il Real Madrid.

Il 2-2 finale, infatti, ha costretto i bavaresi ad abbandonare il sono di giocare la finale di Kiev. La beffa per un risultato che poteva essere diverso, specie per qualche decisione arbitrale dubbia, non è andata giù ad alcuni giocatori. Su tutti Vidal e Boateng hanno perso le staffe. Il cileno non ha esitato a mostrare sui social il suo disappunto per il rigore non fischiato per un “mani” in area di Marcelo. Anche il difensore della nazionale tedesca non ha accettato la decisione arbitrale tuonando con un “No penalty? C’mon”.

La furia dei due giocatori non è passata inosservata ed è stata condivisa da molti tifosi che hanno trovato in Vidal e Boateng due alleati di lusso. Tanta delusione per un risultato che poteva essere diverso e che, invece, costringe i campioni di Germania a concludere in anticipo la stagione europea 2017/2018, garantendo al Real Madrid la possibilità di inseguire il terzo successo consecutivo. Il Bayern Monaco torna a casa con la consapevolezza di aver giocato alla grande contro la squadra più forte d’Europa. Allo stesso tempo però in casa Bayern squilla un campanello d’allarme: servono dei rinforzi sul mercato perché alcuni giocatori si sono dimostrati non all’altezza.

A cura di Filippo Rivani

Facebook
twitter
google_plus
linkedin
mail

L'articolo Bayern Monaco, l’eliminazione fa infuriare Boateng e Vidal proviene da Agenti Anonimi.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog