Magazine Bellezza

Belletto 2.0, l'alba di un nuovo capitolo

Creato il 03 ottobre 2017 da Bgirl




Belletto 2.0, l'alba di un nuovo capitolo


La vita è come un libro, c'è una prefazione, un inizio e una fine. Nel mezzo la trama, un'incalzante danza di caratteri impressi nero su bianco, pagina dopo pagina. Ogni giorno un foglio prende vita, assume i connotati di ciò che gli eventi ci riservano, che siano belli o brutti, sorprendenti o devastanti. Ogni pagina un vissuto, ogni capitolo un'esperienza di cui far tesoro per il futuro

Belletto 2.0, l'alba di un nuovo capitolo

Come ogni trama ben confezionata, la vita ti riserva dei colpi di scena: alcuni ti annientano, altri ti fanno assaporare la bellezza di esistere.

L'idea di questo post mi è nata su suggerimento di Vanessa di SoFashion, che ringrazio. Il lungo silenzio a cui, mio malgrado, ho sottoposto questo piccolo angolo di vita personale è stato fin troppo evidente e me ne rammarico. Ma la vita a volte è una vera bastarda - scusatemi il termine - ti mette alla prova così duramente, da farti mancare la terra sotto ai piedi. E così accetti, incassi e ti pieghi al suo volere, lasci che le emozioni si impossessino di te, generando una diatriba incontrollabile col raziocinio. Ti senti nuda, privata del tuo scudo protettivo, indifesa e disarmata. Un passo lancinante, ma necessario. Lasci scorrere tra le dita le pagine buie, fino a che non inizi un nuovo capitolo, il preludio alla rinascita, perché la vita è bella e non va sprecato nemmeno un attimo e quando te ne rendi conto, ti senti libero. È necessario cadere, prima di rialzarsi, così come è determinante accogliere il dolore per rinascere più forti e ritrovare una nuova ed entusiasmante felicità

Belletto 2.0, l'alba di un nuovo capitolo

Mi scuso per avervi abbandonato in questo lasso di tempo che sembra un'eternità, adesso sono pronta a scrivere nuove pagine della mia vita e a raccontarvi spensieratamente del mondo bellezza in tutte le sue meravigliose sfaccettature.

A presto, per nuove, succose beauty avventure!

Itiah

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog