Magazine Diario personale

Bellezza Spaccacuore.

Da Eloisiaspan @EloisiaSpan

Bellezza Spaccacuore.

“Non importa quello che facciamo 
Non importa quello che dicono 
Noi siamo la canzone in questa melodia
Piena di bellissimi sbagli 
E in qualsiasi posto andremo
Il sole splenderà sempre 
E domani ci potremmo svegliare 
dall’altra parte, anche per sempre. 

Siamo bellissimi non importa quello che dicono 
Sì, le parole non possono abbaterci.”


Scorgo, tra una foto e l’altra, tra parole, vuote di qualsiasi senso, gettate al vento sui social network e tra  gli sguardi che si sfiorano distratti e indifferenti mentre si cammina per strada, tanta insicurezza.

 “Ogni giorno è così meraviglioso e all’improvviso, è difficile respirare … ogni tanto, divento insicura “…  E’ un’ansia che ci tocca tutti, quella di non essere all’altezza, di essere giudicati per “ciò che si vede” e non per quello che si HA e che si E’ dentro.

Machiavelli docet: “tutti vedono quel che tu pari, pochi sentono quel che tu sei”.

Giudicheremmo  mai un buon vino dalla bottiglia? o un libro dalla copertina? NO. Allora perchè ci ostiniamo a farlo con la gente? Siamo sempre pronti a giudicare, criticare, condannare senza conoscere le emozoni e le sofferenze di chi abbiamo giudicato, criticato, accusato.

A nostra volta ci accade di essere giudicati senza aver nemmeno parlato: colpa nostra. La nostra immagine ci ha ossessionati così tanto da non sapere più chi siamo veamente. E’ come se ci fossimo persi di vista, come se avessimo accettato di fare della nostra esteriorità il nostro unico biglietto da visita. E quanto più siamo impegnati ad occuparcene tanto più andiamo lontano da noi, da ciò che siamo.

Il giudizio degli altri, se negativo, ci pesa addosso come un macigno invece dovrebbe essere l’ultima, marginale  e inutile faccenda di cui dovremmo occuparci, a cui dovremmo dare credito.

Come canta Christina Aguilera,  noi siamo bellissimi in ogni modo possibile e non ci importa di ciò che dicono gli altri.  E’ questa la sacrosanta verità, è questa la regola.

La bellezza esteriore è un “valore aggiunto” e chi ne è dotato è fortunato. Ma quella bellezza, quella grazia, quella dolcezza di lineamenti, valgono poco se dentro, nelle profondità dell’anima, regna un vuoto senza nome.

Curiamoci di noi stessi dentro e fuori: non c’è niente di più bello che essere se stessi, semplicemente.

Eloisia Spanò.

Bellezza Spaccacuore.




Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :