Magazine Politica

Berlusconi aspetta per dimettersi i 10 milioni di firme promesse da Bersani

Creato il 03 febbraio 2011 da Risibilmostra
Berlusconi aspetta per dimettersi i 10 milioni di firme promesse da Bersani

Tapiri democratici - Foto Dezidor

Sono momenti brutti quelli che sta vivendo l’Inarrestabile Cavaliere di Arcore. Un pareggio in commissione sul federalismo municipale equivale ad una sconfitta e i devoti del dio Po strepitano, vorrebbero sciogliere le Camere (in cosa?), tornare alle urne, adottare una lingua celtica in opposizione all’idioma italico, se la prendono con le Ruby, i Moubarak, i beduini, i pellerossa, minacciano secessione, indipendenza, costruzione di muri, falò del tricolore. Il Cavaliere, debilitato dagli scandali, offeso per come viene trattato nelle telefonate intercettate, medita di abbandonare la politica, di ritirarsi ad Antigua col fido Bondi e una quarantina di igieniste dentali e qualche infermiera, ma non può dar seguito ai suoi propositi perché ostaggio della promessa di Bersani: “Dieci milioni di firme per cacciare Berlusconi”. Ad oggi – secondo indiscrezioni – ne sarebbero state raccolte, contando pure quelle della moglie, di una zia e di una cugina di terzo grado di Bersani, ben 174, ma in serata ne dovrebbero arrivare un’altra ventina: quelle di Rocco e i suoi fratelli, di Biancaneve e i 6 nani (Cucciolo è minorenne e non può firmare) e di Walter e i suoi cugini. La strategia di Bersani è chiara: logorare i nervi del Cavaliere, tenerlo sulle braci fino a quando non si vedrà recapitare a casa un tir di firme. Gli esperti di strategie del Pd prevedono che, salvo imprevisti, le firme dovrebbero essere pronte per l’8 marzo (del 2025). Berlusconi ha già annunciato che chiederà il riconteggio e la verifica di tutte le firme.

“Si vede che l’abbiamo messo in difficoltà”, ha dichiarato alla stampa un Bersani in maniche rimboccate, reduce da una lezione di democrazia ai tapiri della bassa emiliana.



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Berlusconi bestemmia

    Berlusconi bestemmia

    Silvio Berlusconi Ennessima barzelletta del Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi "molto raffinata"...ma questa volta con persino BESTEMMIA inclusa. Leggere il seguito

    Da  Daven
    POLITICA, POLITICA ITALIA, SOCIETÀ
  • Fini Iscariota: da Almirante a Bersani & C.

    Chi, in questo momento, può essere più soddisfatto di un fini? Pensate: da sdoganato di destra a sdoganante la sinistra. L’uomo di destra, ex delfino di un... Leggere il seguito

    Da  Lebarricate
    POLITICA, POLITICA ITALIA, SOCIETÀ
  • Bersani 30 e lode

    Bersani lode

    Bersani è lanciatissimo. Dopo la scalata al tetto di Architettura, risponde al ministro Gelmini, che aveva dichiarato: Ma oggi il Pd è quello di Bersani che,... Leggere il seguito

    Da  Stiven1986
    POLITICA, POLITICA ITALIA, SOCIETÀ
  • Gelmini insulta Bersani

    Sono stati probabilmente i suoi “dotti” occhialini che l’hanno ispirata. Oggi la Gelmini ha definito Bersani uno “studente ripetente”. Leggere il seguito

    Da  Speradisole
    POLITICA, POLITICA ITALIA, SOCIETÀ
  • PD: come Bersani ribaltera’ l’esito elettorale

    come Bersani ribaltera’ l’esito elettorale

    “Mai il mio nome nel simbolo!” tuona Pier Luigi Bersani dal palco. “Ci mancava solo questa.” considera la piazza delusa. “C’e’ ancora una speranza.” sospira la... Leggere il seguito

    Da  Tnepd
    POLITICA, POLITICA ITALIA, SOCIETÀ
  • La linea Bersani

    Qual è la linea Bersani, votata oggi dalla Direzione nazionale? Da Repubblica, Corriere e Unità si ricava: Analisi (dei massimi sistemi): La situazione è molto... Leggere il seguito

    Da  Stiven1986
    POLITICA, SOCIETÀ
  • Berlusconi

    Berlusconi

    Due passi, ieri. Uno solo, oggi. Poi, l’abisso. Mille indizi a spingerlo nel vuoto, fino a ieri Berlusconi era aggrappato disperatamente a due funi,... Leggere il seguito

    Da  Enmig
    POLITICA, POLITICA ITALIA, SOCIETÀ