Magazine Sport

Betis Siviglia, parte la festa dei “Verdiblancos”: è Europa League

Creato il 01 maggio 2018 da Agentianonimi
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

La storia del Betis di Siviglia è una di quelle che non può che far scendere una lacrima sul viso di tutti gli appassionati di calcio.

Il club di Siviglia, infatti, è considerato il meno nobile rispetto al “Club de Sevilla” soprattutto per i risultati sportivi, visto che i biancorossi vengono da alcune vittorie a livello di Europa League, tre consecutive tra il 2014 e il 2016, e scalpi importanti in Champions League (da ultimo il Manchester United). Quest’anno però la storia è cambiata e grazie alla vittoria per 2-1 maturata ieri contro il già retrocesso Malaga il Betis ha guadagnato l’accesso aritmetico alla prossima Europa League e, manco a farlo apposta, il tutto avviene in uno degli anni più difficili per gli acerrimi rivali del Siviglia, i quali si trovano ad aver esonerato Montella e a dover lottare con il Getafe per accaparrarsi l’ultimo posto disponile per la qualificazione al’Europa League 2018/2019. Dopo anni davvero duri per i biancoverdi andalusi, coronati da una tragica retrocessione nel 2014, i tifosi del Betis possono finalmente tornare a sorridere grazie ad una stagione davvero incredibile dove Bartra e Sanabria hanno fatto la voce grossa trascinando i compagni verso una meravigliosa cavalcata.

Dopo 14 anni per il “Benito Villamarin” è tornato il momento di vestirsi a festa e prepararsi ad ospitare l’Europa League dove il Betis non vuole fare il ruolo della comparsa ma vuole giocare da protagonista, perché per i “Verdeblancos” è arrivato il momento di spezzare l’egemonia cittadina del Siviglia e invertire la tendenza delle ultime stagioni.

A cura di Filippo Rivani

Facebook
twitter
google_plus
linkedin
mail

L'articolo Betis Siviglia, parte la festa dei “Verdiblancos”: è Europa League proviene da Agenti Anonimi.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog