Magazine Informazione regionale

BILANCIO PARTECIPATIVO 2018: Tutte le indicazioni utili.

Creato il 01 febbraio 2018 da Agipapress
COMUNICAZIONE ISTITUZIONALE BILANCIO PARTECIPATIVO 2018: Tutte le indicazioni utili.Pavia Partecipa 2018, il Bilancio partecipativo della Città di Pavia Chi partecipa?  Tutti i cittadini che abbiano compiuto sedici anni d'età residenti in città o iscritti all'Università di Pavia sono chiamati a esprimere le proprie proposte e a votare le priorità. Come si partecipa? si partecipa attraverso modalità digitali. Nella fase di raccolta di idee il modulo online sarà disponibile sul portale apposito del Comune di Pavia. Il modulo richiederà i dati del cittadino e indicazioni puntuali sull'idea presentata. Saranno istituiti anche "punti di raccolta assistiti" presso le sedi comunali individuate, nei rispettivi orari di apertura. Ambiti ammessi. Non sono indicati vincoli, ogni ambito sarà ammesso purché sia di interesse collettivo e non contrario al programma di mandato del Sindaco. Il limite di spesa. Il "tetto massimo di spesa" indicato dall'Amministrazione Comunale per il Bilancio Partecipativo (replicato per tre anni) è pari 300.000,00 euro così suddivisi: 200.000,00 euro investimenti (opere pubbliche); 100.000,00 euro spese correnti (servizi, attività, eventi...) RACCOLTA DELLE IDEE E CO-PROGETTAZIONE - 1 FEBBRAIO - 30 MARZO 2018 Nella prima fase di coinvolgimento attivo i cittadini avranno la possibilità di segnalare "idee" migliorative che troveranno copertura finanziaria nel "Bilancio di previsione 2018-2020". Gruppi informali o associazioni possono promuovere autonomamente incontri per informare o aggregare persone su specifici interessi. Ogni cittadino ammesso al Bilancio Partecipativo potrà presentare una sola idea. Saranno individuate circa trenta proposte, da approfondire in specifici tavoli progettuali tra cittadini proponenti-tecnici comunali e sottoporre all'analisi di fattibilità. ANALISI DI FATTIBILITÀ - 1 APRILE - 15 MAGGIO 2018 I settori comunali competenti valuteranno la fattibilità delle proposte emerse dalla  co-progettazione secondo i criteri definiti, indicando una stima dei costi necessari alla loro attuazione. VOTAZIONE DELLE PRIORITÀ - 15 - 30 MAGGIO 2018 Il risultato dell'analisi di fattibilità sarà condiviso con il gruppo di lavoro istituzionale, quindi comunicato ai cittadini attraverso canali cartacei e on-line insieme alle regole di voto, dando avvio alla promozione dei progetti da parte dei gruppi proponenti. PRESENTAZIONE DEI RISULTATI, VALUTAZIONE E RILANCIO - GIUGNO 2018 Le proposte che riceveranno il maggior numero di preferenze (entro la quota di bilancio stanziata) saranno inserite nel Bilancio di Previsione 2018-2020 dall'Amministrazione. https://partecipa.comune.pv.it/

COMUNICAZIONE ISTITUZIONALE
http://partecipa.comune.pv.it

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :