Magazine Ecologia e Ambiente

BioEnergy Italy 2014 e Università: premio per le migliori tesi di laurea e dottorato

Creato il 01 febbraio 2014 da Bioenergyitaly_blog
BioEnergy Italy 2014 - concorso tesi Print

A BioEnergy Italy 2014 che si svolgerà dal 5 al 7 marzo a CremonaFiere due concorsi per premiare le migliori Tesi di Laurea e Tesi di Dottorato discusse negli anni 2012 e 2013  sul tema dell’uso delle bioenergie o della chimica verde in agricoltura.

Destinati ai laureati di qualsiasi Facoltà i due Concorsi sono promossi da CremonaFiere, Legambiente e DLG International con il supporto di Chimica Verde.

Al concorso partecipano Tesi di Laurea riguardanti i seguenti aspetti:

  • innovazione organizzativa o tecnologica,
  • agro-ecologia,
  • economia agraria,
  • valutazione di filiere o prodotti derivati da materie prime agricole,
  • politiche per i territori rurali,
  • normativa

Nell’ambito della manifestazione BioEnergy Italy 2014 avverrà la cerimonia di premiazione: ai vincitori dei due concorsi, oltre all’opportunità di divulgazione della propria tesi, sarà assegnato un premio di Euro 560.

Inoltre il vincitore del Concorso Tesi di Dottorato avrà l’opportunità di una presentazione pubblica dei temi fondamentali della sua tesi nell’ambito della manifestazione BioEnergy Italy 2014.

Comitato Tecnico-Scientifico PREMI BIOENERGY 2014

Prof. Enrico Bonari, Vicedirettore Scuola Superiore S. Anna di Pisa e Direttore CRIBE (Centro Ricerche Interuniversitario sulle Biomasse da Energia) – dr. Marino Berton, Presidente AIEL (Associazione Italiana Energie Agroforestali) – prof. Ettore Capri, Direttore Centro Ricerca OPERA, Università Cattolica del Sacro Cuore – prof. David Chiaramonti, Dipt di Energetica, Università di Firenze – dr. Lorenzo D’Avino, CRA CIN Bologna, esperto bilanci ambientali in agricoltura – d.ssa Katiuscia Eroe, Ufficio Energia e Clima di Legambiente – dr. Luca Lazzeri, CRA CIN Bologna, agronomo – d.ssa Maria Grazia Mammuccini, coordinatrice del CTS di FIRAB – d.ssa Sofia Mannelli, consigliera del Ministro per le Agrienergie e per la Chimica Verde – dr. Sergio Piccinini, CRPA Reggio Emilia, Responsabile Settore Ambiente, esperto biogas – dr. Vito Pignatelli, ENEA Unità Tecnica Fonti Rinnovabili – prof. Leonardo Setti, Università di Bologna, Dipartimento Chimica Industriale dei Materiali.

Organizzato da:

  
     
     


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :