Magazine Cucina

Biscotti del Lagaccio con lievito madre

Da Consuelo Tognetti
Biscotti del Lagaccio con lievito madre.Non voglio iniziare questo post lamentandomi ma non riesco a dirlo in modo diverso...sono stanca! Arrivo alla sera stremata con la voglia di sprofondare nel letto e non pensare a tutto quello che avrei voluto/dovuto fare e che invece, categoricamente, non sono riuscita a fare. Se poi ci mettiamo la sveglia notturna per la poppata e quella mattutina ancor prima che suoni l'allarme del cellulare del marito per andare al lavoro, le corse per mettere tutti a tavola, Amelia che vuole uscire, la casa che chiede pietà, lavatrice e lavastoviglie sempre in funzione...avrete un quadro (quasi) completo della mia situazione attuale. Tempo per me pari a ZERO! Vorrei potermi sdoppiare e fare quante più cose possibili per ritrovarmi almeno alla sera con qualche minuto per me ma non è umanamente possibile. Quindi non mi resta altra scelta che chiudere gli occhi e andare oltre, perdermi nel sorriso di mio figlio e pensare che questo periodo è transitorio e lo sto spendendo bene.Biscotti del Lagaccio con lievito madreOgni tanto il weekend impasto e sfornare qualcosa di nuovo. Non sempre riesco a pubblicare ma questi biscotti ne valevano proprio la pena! Li avevo già fatti in passato ma questa ricetta è perfezionata e il risultato è molto fedele all'originale.In quelle rare mattine che riesco a ritagliarmi qualche minuto di pace per fare colazione vorrei averne sempre un paio a portata di mano...Biscotti del Lagaccio con lievito madreIngredienti x1 teglia piena:

480 g di farina 0 bio140 g di lievito madre attivo*160 g di acqua100 g di burro tedesco120 g di zucchero di canna grezzo (Demerara)15 g di semi di anice1 pizzico di sale aromatizzato al limone*Rinfrescato e al raddoppio. Io utilizzo pasta madre solida idratata al 50%. per la conversione con li.co.li. aumentare la farina di circa 20/30g.Nella planetaria con gancio a foglia sciogliere la pasta madre spezzettata nell'acqua. Unire poi lo zucchero e far sciogliere. Versare circa metà farina e lavorare fino ad ottenere un composto asciutto. Sostituire la foglia con il gancio ad uncino e raschiare i bordi della ciotola. Unire tutta la farina e portare ad incordatura aumentando gradualmente la velocità della macchina. Aggiungere poco per volta il burro freddo ridotto a dadini senza perdere mai l'incordatura. A questo punto versare il sale e i semi. Lavorare quel tanto che basta per distribuirli in modo omogeneo.Rovesciare l'impasto sul piano di lavoro e impastare brevemente. Poi praticare una serie di pieghe a libro e formare una palla.Adagiarla in una ciotola e sigillare con pellicola trasparente. Far lievitare al caldo per 40 minuti.Trasferire in frigorifero per circa 12 ore.Dividere la pasta in tre parti uguali (circa 340g) e formare tre salsicciotti.Adagiare su una teglia rivestita di carta da forno e coprire con pellicola. Far raddoppiare al caldo (nel forno spento con la luce accesa ho impiegato circa 4 ore).Cuocere in forno statico preriscaldato a 200°C per 30-35 minuti. Sfornare e far raffreddare su una gratella per almeno 5 ore.Biscotti del Lagaccio con lievito madreTagliare i panetti in segmenti da circa 1 cm e disporli su una teglia rivolti dal lato del taglio. Cuocere in forno statico a 180°C per 20 minuti con lo sportello a spiffero. Poi spegnere il forno e far raffreddare al suo interno.Sfornare e servire.Biscotti del Lagaccio con lievito madreQuesti biscotti si conservano a lungo ben chiusi in un barattolo di vetro o latta.

Biscotti del Lagaccio con lievito madreI semi di anice possono essere omessi e sostituiti con un cucchiaino di scorza di arancia non trattata o polvere d'arancia.Biscotti del Lagaccio con lievito madrePotete sostituire il burro con 80g di olio. io consiglierei un olio d'oliva dal sapore non troppo forte.

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazines