Magazine Cucina

Bomboloni ripieni di chantilly al liquore Strega

Da Mifesta

La settimana di Carnevale è una delle settimane più grasse dell’anno. I dolci fritti sono i protagonisti sulla tavola delle feste di questo periodo: graffe, chiacchiere, tortelli, castagnole, bignole e quest’anno anche i miei bomboloni! I bomboloni sono delle irresistibili bontà fritte tonde e morbide, una leccornia da gustare a colazione oppure da assaporare a merenda o semplicemente quando si desidera una dolce pausa. Soffici e con un cuore cremoso che conquista da sempre grandi e piccini, i bomboloni sono delle delizie amati da tutti, immancabili sui banconi delle pasticcerie e delle caffetterie.

I bomboloni ripieni di chantilly al liquore Strega sono la mia proposta più dolce per questo Carnevale, soffici brioche fritte realizzate con l’impasto delle graffe, la ricetta di mia nonna rivisitata in stile bombolone, con una lievitazione di oltre 12 ore. Per il ripieno ho scelto una crema chantilly preparata con panna montata, zucchero a velo e del liquore strega. Sono ottimi anche farciti con crema pasticciera o semplici così appena tiepidi.

Questa ricetta è perfetta per realizzare sia graffe che bomboloni fritti o al forno. Realizziamola insieme.

Bomboloni ripieni di chantilly al liquore Strega

INGREDIENTI

  • 250 g di farina 00
  • 250 g di farina manitoba
  • 2 cucchiai di zucchero semolato
  • 3 uova intere
  • 100 g di burro fuso
  • 220 ml di latte tiepido
  • 8 g di lievito di birra
  • 1 pizzico di sale
  • i semi di mezza bacca di vaniglia
  • la scorza di mezza arancia e mezzo limone grattugiati
  • olio di semi di arachidi per friggere
  • 250 ml panna fresca di latte
  • 50 g di zucchero a velo
  • 1 cucchiaio di liquore strega

PROCEDIMENTO

  • in una planetaria impastate la farina, le uova, lo zucchero, il latte, gli aromi ed il lievito sciolto in due dita di latte
  • aggiungete il burro ed il sale, fate amalgamare bene , impastate fino ad ottenere un impasto liscio
  • formate un panetto e riponete in un contenitore di plastica, coprite con pellicola e fate lievitare in frigo per 8 ore almeno
  • la mattina seguente togliete il panetto dal frigo e su una spianatoia sistemate il panetto e tenete fuori per almeno 1-2 ore coperto con un canovaccio
  • stendete l’impasto con l’aiuto di un mattarello fino ad ottenere una sfoglia alta 2 cm circa
  • con l’aiuto di un coppapasta di 7-8 cm tagliate dei tondi e disponeteli in una teglia su carta forno, coprite con pellicola e fate lievitare in forno con luce accesa per 30 minuti circa
  • friggete i bomboloni in abbondate olio
  • scolateli su carta assorbente
  • passateli nello zucchero semolato e mettete da parte
  • con l’aiuto di un sac a poche farcite i bomboloni con crema chantilly ottenuta montando la panna con lo zucchero a velo ed aggiungendo alla fine un goccio di liquore strega
  • cospargete la crema di confettini colorati e servite

Bomboloni ripieni di chantilly al liquore Strega
Bomboloni ripieni di chantilly al liquore Strega


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog