Magazine Informazione regionale

Boscoreale, bimbo perde le dita a causa dell’esplosione di un petardo

Creato il 12 giugno 2019 da Vivicentro @vivicentro
la dinamica dell’incidente non è chiara: le forze dell’ordine stanno indagando

Boscoreale, grave incidente è accaduto in città. Secondo quanto riportato dal sito “Internapoli”, sembrerebbe che un bimbo di 3 anni, abbia perso tre dita della mano, a causa dell’ esplosione di un petardo. Ciò che più sorprende, è che ancora nel 2019, una cosa del genere, un tale caso di noncuranza, sia ancora possibile.

Nei dettagli, la vicenda sarebbe accaduta nel quartiere del Piano Napoli, a Boscoreale. Il bimbo, di soli 3 anni, stringeva il petardo tra le mani, poi l’esplosione e la corsa in ospedale, presso l’ospedale Cardarelli di Napoli in gravissime condizioni.

A seguito della deflagrazione, i medici del nosocomio napoletano, non hanno potuto fare altrimenti, che  amputare tre dita al piccolo in seguito alle lesioni riportate dopo la deflagrazione dell’ordigno. L’episodio si è verificato domenica

La dinamica dell’incidente non è ancora chiara, ma sull’accaduto stanno investigando le forze dell’ordine. In base ad una prima ricostruzione della vicenda, l’episodio sarebbe avvenuto nel contesto familiare, ma è ancora tutto da accertare. Spetterà adesso ai carabinieri e alla Procura di Torre Annunziata capire di chi sia la responsabilità di tale incidente, che ha causato la perdita delle tre dita della mano al bimbo.

TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto.
E’ possibile richiedere autorizzazione scritta alla Redazione di VIVICENTRO..
L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo Boscoreale, bimbo perde le dita a causa dell’esplosione di un petardo


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog