Magazine Africa

Brasile(Ibama) :sono ben oltre 675 i punti della costa del nord-est brasiliano contaminati da residui di greggio

Creato il 20 novembre 2019 da Marianna06

Risultati immagini per greggio sulle coste brasiliane

L'Istituto brasiliano per l'ambiente e le risorse naturali rinnovabili (Ibama) del Brasile ha pubblicato oggi, 20 novembre, il bilancio del disastro ambientale che sta colpendo la costa nord-orientale del paese dalla fine dello scorso agosto. Secondo l'Ibama almeno 675 punti della costa brasiliana sono già stati contaminati da residui di petrolio greggio, di cui dopo tre mesi si ignora ancora l'origine. Le 675 aree interessate dalla sostanza inquinante sono distribuite in 116 comuni in dieci stati, nove nella macro-regione nord-orientale (Alagoas, Bahia, Ceará, Maranhao, Paraiba, Pernambuco, Piauí, Rio Grande do Norte e Sergipe) e uno della regione sud-orientale (Espirito Santo). Secondo Ibama, dal 30 agosto al 19 novembre, 4.500 tonnellate di rifiuti contaminati sono stati raccolti da spiagge, mangrovie, coste e altri habitat. (Fonte Agenzia Nova)

 a cura di Marianna Micheluzzi (Ukundimana)


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog