Magazine Informazione regionale

Brindisi al fotofinish contro Cantù. Il sogno continua

Creato il 03 dicembre 2013 da Makinsud
Brindisi al fotofinish contro Cantù. Il sogno continua

dysonLa New Basket Brindisi batte anche Cantù e consolida il suo primato solitario in testa alla classifica. Nel match di cartello dell’ottavo turno, l’Enel non delude davanti ai propri sostenitori e, dopo le belle vittorie a Varese e a Caserta, il team di coach Bucchi si conferma anche al PalaPentassuglia, battendo i brianzoli al fotofinish confezionando il sesto successo consecutivo, il settimo in otto gare.

I biancazzurri di casa dominano praticamente tre quarti dell’incontro, trascinata dagli americani Dyson e Lewis e dalle “bombe” di Bulleri. A inizio quarto periodo il distacco è di ben 15 punti, ma l’orgoglio degli ospiti è tutto nelle mani e nella classe di Pietro Aradori che con i suoi 28 punti fa tornare in gara i suoi, grazie anche al break di 10-0. La squadra di Sacripanti sente l’impresa vicina e a 26 secondi dal termine è sotto di tre punti, il gigante Aradori però non ci sta e spara la tripla del pareggio (74-74). Proprio sul finire, l’Acqua Vitasnella Cantù commette un fallo ingenuo e dalla lunetta si presenta super Lewis, che fa 1/2 e fa esplodere il PalaPentassuglia, che si regala un’altra settimana in vetta al campionato.

Dietro ai pugliesi, ci sono Sassari e Siena, vittoriosa nel monday match contro Pistoia, ma dopo l’ennesima impresa la testa di coach Bucchi è già alla sfida di domenica prossima a Bologna, per continuare a stupire o per spingersi, come dicevano i tifosi biancazzurri nella consueta coreografia durante la partita, “oltre ogni limite”.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :