Magazine Arte

BROS - SQUARAUS - Colore Dal Corpo- a cura di Alberto Mattia Martini

Creato il 09 marzo 2011 da Roberto Milani
Molto divertente questa idea, mi piace... una ipotetica realtà allo specchio...
BROS - SQUARAUS - Colore Dal Corpo- a cura di Alberto Mattia MartiniConosciuto come una delle voci più interessanti del fenomeno street art italiano, Daniele Nicolosi, in arte BROS presenterà dal 10 marzo 2011 il suo nuovo progetto pensato per gli spazi di una galleria e le vie circostanti, in una sorta di dialogo tra interno ed esterno cittadino.
Dal 15 marzo al 30 aprile 2011, alle Officine dell’Immagine di Milano (via Vannucci 13) si terrà la mostra SQUARAUS – Colore dal corpo, che avrà come n
ecessario prologo una performance, in programma giovedì 10 marzo, dalle 19.30 alle 21.00.
Centro del progetto, da cui prende il via il percorso, è il momento performativo: quaranta caratteri-tipo delle inaugurazioni milanesi, ognuno con un costume e degli accessori che connotano il personaggio che deve rappresentare (dal fotografo all’allestitore, dal collezionista al semplice visitatore, dall’artista al gallerista, ….); una parata di persone che occuperà una via Vannucci stravolta da bandiere sventolanti, per una parata festosa che renderà speciale il giovedì grasso del Carnevale Ambrosiano.
Squaraus – come sottolinea il curatore Alberto Mattia Martini - “intende indagare il vernissage di una mostra, il momento nel quale vengono rivelate le opere dell’artista e ne viene riconosciuta la libertà espressiva, ma che abitualmente assume anche le vesti di un avvenimento mondano e “salottiero”, dove spesso i fruitori invece di concentrarsi sull’arte, pur di sentirsi parte integrante dell’evento stesso, “recitano” un ruolo che non gli appartiene”.
Bros interpreterà a suo modo questo momento, delineando le figure di 40 personaggi che presenziano alle inaugurazioni, realizzando, grazie a tessuti, legno, pvc, forex, plexiglass, abiti, accessori e oggetti, che verranno indossati da altrettante persone che reciteranno nella performance.
Anche per questa occasione, Bros si avvale del prezioso intervento fotografico di Cosimo Filippini, il quale ha scelto di realizzare le immagini in studio, adottando uno stile oggettivo. Attraverso l'assenza di ricerca espressiva a favore di una rappresentazione formale che presenti il soggetto senza filtri, egli intende valorizzare il lavoro di Bros, il costume e le caratteristiche peculiari del personaggio ritratto.
Le opere saranno quindi dei dittici in cui ognuno dei lavori di Bros è accompagnato da una fotografia di Cosimo Filippini, proprio per sottolineare il fatto che le opere presentate non sono solo gli abiti e gli accessori usati nella realizzazione dei costumi, ma gli stessi personaggi che Bros intende rappresentare.
La mostra si concluderà con il video girato in occasione della performance.
CATALOGO IN MOSTRA
Testi di Alberto Mattia Martini
SKIRA Editore
Ufficio stampa
CLP Relazioni Pubbliche
T. +39 02 433 403 / +39 02 3657 1438 – F. +39 02 481 3841
[email protected];
Comunicato stampa e immagini su 
www.clponline.it

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines