Magazine Cucina

Brownie Cookies

Da Juno82
Brownie Cookies
Era da moltissimo tempo che speravo di trovare la ricetta giusta per dei cookies. Posso finalmente dire che i Brownie Cookies sono i biscotti più buoni che io abbia mai assaporato. Un guscio croccante e ricco di cioccolato che al primo morso lascia spazio ad un cuore tenero e leggermente "chewy", che ovviamente ricorda moltissimo i brownies. Personalmente li trovo strepitosi e credo che non potrò più farne a meno per le mie merende super golose in cui necessito di una buona dose di cioccolato. 
Brownie Cookies
Certo, questa ricetta non è propriamente light, ma penso che ci si possa anche concedere un biscotto goloso di tanto in tanto. Considerate che con queste quantità otterrete circa 12 cookies piuttosto grandi e si conservano perfettamente, in un contenitore a chiusura ermetica per svariati giorni (circa 4-5 giorni) senza perdere la loro fantastica consistenza. Potete anche optare per dei biscotti più piccoli, se preferite, tuttavia non dimenticate di diminuire di qualche minuto i tempi di cottura.La ricetta è davvero super facile e veloce, caratteristica che li rende ancora più geniali. In meno di 30 minuti potrete sfornare i biscotti più buoni della vostra vita!Ovviamente potete utilizzare il cioccolato che più preferite, al latte, bianco o fondente. Un solo consiglio: è preferibile per questa ricetta optare per del cioccolato che andrete a tagliare grossolanamente al coltello piuttosto che le classiche gocce di cioccolato. In questo modo i cookies saranno più morbidi e ricchi di gusto!Per 12 cookies
Brownie Cookies
Ingredienti110 g di burro molto morbido
110 g di zucchero di canna
1 uovo
1 cucchiaino di estratto di vaniglia o 1/2 bacca di vaniglia
40 g di cacao amaro
160 g di farina 00
1/2 cucchiaino di lievito per dolci
1/2 cucchiaino raso di sale fino
90 g circa di cioccolato a piacere
Preparazione
Preriscaldate il forno statico a 180°C e foderate con carta forno due teglie.
Utilizzate burro piuttosto morbido, potete lasciarlo a temperatura ambiente per circa 1 ora oppure passarlo velocemente, per pochi secondi al microonde. L'importante è che non sia completamente fuso (metà e metà andrà benissimo).
Ponetelo in una ciotola e lavoratelo velocemente con lo zucchero utilizzando le fruste elettriche. Non appena si sarà formata una crema soffice e spumosa unite l'uovo e l'estratto di vaniglia, o i semini prelevati dalla bacca. Continuate a lavorare per pochi minuti fino a quando l'uovo non sarà perfettamente incorporato. Unite il cacao e, sempre con le fruste, ma a bassa velocità, incorporate anch'esso al composto. Non è necessario lavorare troppo a lungo durante ogni passaggio/aggiunta altrimenti i cookies risulteranno meno soffici.
Aggiungete infine la farina, il lievito e il sale. Mescolate dapprima con una spatola, poi proseguite a bassa velocità con le fruste. Non appena sarà omogeneo aggiungete il cioccolato tritato grossolanamente (cercate di preferirlo alle gocce di cioccolato per questa ricetta). Se volete tenete da parte qualche pezzetto per la decorazione finale.
Mescolate brevemente.
Formate quindi delle palline delle dimensioni di una noce. Potete utilizzare la mani o aiutarvi con un porzionatore per gelato. L'importante è utilizzare sempre bene o male la stessa quantità di impasto.
Disponete i cookies man mano sulle teglie distanziandoli bene perché tenderanno ad aumentare di volume in cottura.
Fate quindi cuocere in forno già caldo per circa 10 minuti (massimo 11) in modo da mantenere un irresistibile cuore morbido.
Sfornate e lasciate raffreddare completamente. Non toccateli perché appena sfornati risulteranno molto morbidi.
Si conservano in un contenitore ermetico ben chiuso, a temperatura ambiente, per circa 4-5 giorni.

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazines