Magazine Informatica

Buon 10mo anniversario Windows Vista, ti ricorderemo per sempre (purtroppo)

Creato il 01 febbraio 2017 da Angariblog
Buon 10mo anniversario Windows Vista, ti ricorderemo per sempre (purtroppo)Buon 10mo anniversario Windows Vista, ti ricorderemo per sempre (purtroppo)

Windows Vista considerata fra le peggiori versioni del sistema operativo di Microsoft per ambienti desktop. Non ci sono molti giri di parole per dirlo, e ci dispiace visto che ha portato una serie di rivoluzioni che hanno gettato la base per le versioni future del SO, tuttavia la sua pachidermica pesantezza e la sua stabilit non proprio da primato per le prime release pubbliche hanno contribuito a consolidare una fama non del tutto invidiabile. Anzi, pessima per l'esattezza.

Vista veniva rilasciato a cinque anni di distanza da Windows XP, release che invece stata ricordata in maniera positiva perch in grado di far dimenticare alcuni dei problemi storici della piattaforma di Microsoft. Voleva porsi il (difficile) compito di rivoluzionare qualcosa che era gi apprezzato, e che per molti ha rappresentato una base soddisfacente per le operazioni di tutti i giorni. Anche dopo la cessazione del supporto, infatti, in molti hanno continuato ad utilizzare XP.

Tuttavia, il miglioramento arrivato con qualche dolore di troppo: da una parte Windows Vista introduceva un nuovo percorso stilistico chiamato Aero, con trasparenze ed elementi grafici pi gradevoli, una nuova gestione delle reti, strumenti per la multimedialit pi profondi e Windows Live Essentials per i lavori pi comuni; ma dall'altra non mancavano problemi di performance e stabilit, anche gravi, su macchine che per i canoni di allora erano mediamente potenti.

Gli utenti che hanno scelto Vista nei primi momenti hanno dovuto affrontare problemi di ogni tipo, fra bug, crash di sistema e prestazioni notevolmente inferiori rispetto l'appena abbandonato XP. Problemi causati spesso da driver non ancora aggiornati o non perfettamente compatibili con il nuovo sistema operativo. Quando la situazione si stabilizzata era ormai troppo tardi, e l'unica soluzione per Microsoft era rilasciare Windows 7, ad oggi fra le migliori release.

Non facile difendere un sistema operativo quando anche uno dei suoi responsabili lo definisce un errore: Steve Ballmer, ex-CEO di Microsoft. "La cosa di cui ho pi rimorso in tutto il tempo che ho trascorso in Microsoft, e non solo del mio periodo in qualit di CEO, Longhorn, divenuto poi Windows Vista", queste sono le parole di " stato il pi grande errore che ho commesso", ha poi continuato all'interno di un'intervista che ha rilasciato a dicembre 2013 con ZDNet.

Buon 10mo anniversario Windows Vista, ti ricorderemo per sempre (purtroppo)

"Vista non era un grande prodotto, ed inoltre abbiamo lavorato per cinque o sei anni su di esso. Dopo averlo presentato avevamo bisogno di sistemarlo", fix che prende il nome di Windows 7.

Il supporto mainstream per Windows Vista cessato ad aprile 2012, mentre quello esteso avr termine il prossimo mese di aprile, proprio nel 2017. Altre societ hanno gi smesso di supportare la controversa versione di Windows, e Mozilla far altrettanto con Firefox il prossimo settembre. Proprio ieri stato il decimo anniversario dal debutto di Windows Vista, pubblicato il 30 gennaio 2007, e nonostante tutto vale la pena ricordarlo, nel bene e nel male.

In effetti stata la base per Windows 7 che ancora oggi la versione pi diffusa (e apprezzata) del sistema operativo di Microsoft. E forse, proprio per questo, qualche aspetto positivo doveva pur averlo. Forse.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :