Magazine Musica

"C'É ANCORA TEMPO" e' il primo singolo estratto dall'omonimo ep di VITTORIO MERLO, il cantautore-bibliotecario milanese r

Creato il 08 aprile 2015 da Pjazzanetwork

In un periodo di crisi, per molti apparentemente senza prospettive, in cui spesso si va troppo di fretta, questo nuovo lavoro di Vittorio Merlo vuole essere un richiamo a fare due passi indietro per dedicarsi a se stessi e trovare la forza per ripartire. C'è ancora tempo per una chiacchierata ma anche per una dormita, per una passeggiata o per leggere un libro, e se guardandosi allo specchio, si scopre che non siamo quello che vorremmo, c’è ancora tempo per andare a cercare una meta perduta, per staccare una foto, per una ritirata o addirittura per rifarsi la vita. C’è ancora tempo per ogni cosa… dipende solo da noi, dal saperlo ritrovare: il tempo.
Anche nel secondo brano “Petra e il tempo”, dedicato alla figlia Petra che tra l’altro suona l’oboe nel pezzo, si parla del proprio rapporto con il tempo. Petra sin da bambina ha scelto di avere il suo di tempo e non quello imposto dagli altri. La sua calma e la sua tranquillità ci hanno insegnato a viaggiare nel tempo senza diventarne schiavi.
In questo viaggio che facciamo, possiamo anche dedicare il nostro tempo al mare, grande nostalgia di Vittorio in Lussemburgo, e farci un giro nel Mediterraneo con “Buongiorno Buonasera” il brano che Merlo ha proposto in versione solo digitale due anni fa riscuotendo molto successo in rete e nel circuito indipendente.
Sospesa nel tempo, calma e lenta, “Girasoli” chiude l’EP ancora con ottimismo, anche quando si devono affrontare momenti di sofferenza personale, alla fine: “il sole asciugherà il dolore, cresceranno nuovi girasoli”.
Guarda qui il video del singolo: http://youtu.be/j1REjbPzZ0k
Questo nuovo lavoro di Vittorio Merlo è distribuito a partire dal 7 marzo su tutte le principali piattaforme musicali digitali ed è stato realizzato con la collaborazione musicale e gli arrangiamenti di Riccardo Zappa, la partecipazione di Patrick Bessire all’accordéon e di Petra Merlo all’oboe. Ogni canzone è accompagnata da un videoclip, realizzato dallo stesso Vittorio e disponibile in streaming su YouTube.
La SACEM lussemburghese (equivalente della SIAE italiana) ha riconosciuto il valore culturale del progetto con un sostegno economico e il progetto è stato anche in parte finanziato dalla raccolta fondi (crowdfunding) lanciata con successo da Vittorio Merlo su Eppela.com a fine 2014 che ha trovato diversi sostenitori in tutta Europa.
Il progetto viene presentato in anteprima europea in Lussemburgo il 7 marzo da “Culturando”, un luogo aperto di recente nel quale la cultura e il vino italiani si incontrano per soddisfare le esigenze dei tanti amanti delle nostre atmosfere nel Granducato, al centro dell’Europa, dove Vittorio vive con la sua famiglia da più di 20 anni.
Il CD sarà presentato in Italia a Milano da Eataly il 27 marzo, sul palco di quello che una volta era il Teatro Smeraldo, a due passi dal quartiere di Brera-Garibaldi, dove Vittorio è nato e cresciuto.
L’intero ep “C’è ancora tempo” è ascoltabile su soundcloud al seguente link:
https://soundcloud.com/vittorio-merlo/sets/c-ancora-tempo-vittorio-merlo
BIO
Vittorio Merlo coniuga la sua attività di bibliotecario presso la Corte di giustizia dell’Unione europea con la passione per la canzone d'autore, che lo porta a esibirsi in concerti e rassegne musicali in Italia e in Europa. Nei primi anni '80 ha tenuto alcuni concerti a Milano e dintorni per poi trasferirsi per ragioni professionali in Lussemburgo con la sua famiglia (è sposato e ha 5 figli). Dal 1999 al 2003 Vittorio Merlo ha ottenuto un clamoroso successo su MP3.Com: le sue sono state le canzoni italiane più ascoltate del sito pioniere della musica online con oltre 250.000 ascolti. Grazie a questo successo in rete Vittorio ha pubblicato due CD che hanno avuto un buon riscontro di pubblico e critica: “Ho sognato Bruno Vespa” nel 2005 con la produzione di Vince Tempera e “Aicha.it” nel 2007 con Marco Guerzoni.
Sia la stampa nazionale che quella internazionale si è interessata del "Caso Merlo". Nel 2012 la casa editrice austriaca Veritas ha chiesto al cantautore milanese l’autorizzazione per pubblicare la sua canzone “Ferrari”, dedicata alla Rossa di Maranello e pubblicata nel suo primo CD, in un libro di testo di italiano per le scuole superiori austriache con un CD audio allegato. Il libro è stato pubblicato in alcune migliaia di copie e ristampato più volte e il Corriere della Sera ne ha scritto in un articolo intitolato “Vittorio Merlo, cantautore da studiare”.
Nel 2013 ha pubblicato il singolo digitale "Buongiorno Buonasera" accompagnato da un secondo brano intitolato "Girasoli" entrambi realizzati in collaborazione con il chitarrista Riccardo Zappa, la canzone è stata presente per alcuni mesi nella classifica delle produzioni italiane Indie e Vittorio l'ha presentata su RaiUno a UnoMattina e in molte altre radio e televisioni nazionali ed europee.
A fine 2013, stimolato dal successo e dall'emozione suscitata nei concerti dalla sua canzone dedicata al padre e pubblicata all'interno del suo primo CD, Vittorio ha realizzato nel 2013 un videoclip di "Avrei bisogno di parlarti" e rilanciato la stessa canzone in rete con un grande consenso da parte degli internauti. Il video ha ricevuto nel 2014 diverse menzioni e riconoscimenti tra i quali la Menzione speciale al Festival del cinema di Napoli CortiSonanti consegnata personalmente a Vittorio dal sindaco della città partenopea Luigi De Magistris.
Il progetto con Riccardo Zappa continua ora nel 2015 con la realizzazione di altri due brani inediti che fanno parte, insieme alle due canzoni precedenti, del nuovo CD in uscita nel marzo 2015 intitolato “C’è ancora tempo”.
Sito web : http://vittorio.merlo.lu/
Youtube : http://www.youtube.com/user/merlovit
Facebook : http://www.facebook.com/vittorio.merlo
Deezer : http://www.deezer.com/artist/1563168
Twitter: https://twitter.com/VittorioMerlo
Spotify: https://play.spotify.com/artist/6B0r2tuJF1XQW22rIIg6Qi
Francesca Zizzari 
[email protected] - tel. 328 4161425

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Orfani: Ringo - Ancora vivo

    Orfani: Ringo Ancora vivo

    Orfani: Ringo N° 1 Ancora vivo Soggetto e Sceneggiatura Roberto Recchioni Disegni e Copertina Emiliano Mammucari Colori Annalisa Leoni Periodicità: Mensile... Leggere il seguito

    Da  Flavio
    CINEMA, CULTURA, FUMETTI, LIBRI
  • Coop. Di Vittorio: le verità arrivano sempre tardi.

    Coop. Vittorio: verità arrivano sempre tardi.

    http://comitatodifesasocidivittorio.jimdo.com/ A questo link potete trovare qualche informazionie sulla situazione corrente della cooperativa. Leggere il seguito

    Da  Jet
    ARTE, CULTURA
  • Yamaha Bolt C-Spec 2015

    Yamaha Bolt C-Spec 2015

    La Yamaha ha introdotto per l'anno prossimo - e al momento solo per il mercato americano - una versione "C-Spec" della "Bolt", piccola bobber entry level appars... Leggere il seguito

    Da  Racing Cafè
    PASSIONE MOTORI
  • La mat4 di vittorio martini

    mat4 vittorio martini

    Inauguriamo oggi una nuova rubrica dedicata agli oggetti utili per la scrittura. Vi sarà utile se siete come me, appassionati di penne matite agende e taccuini. Leggere il seguito

    Da  Patriziafinuccigallo
    LIFESTYLE, MODA E TREND
  • Nelle viscere del tempo

    Nelle viscere tempo

    Dal 24.10.2014 al 02.11.2014Si apre domani con la consueta cerimonia di inaugurazione a Palazzo Ducale, presente il sindaco Marco Doria la 12 edizione del... Leggere il seguito

    Da  Media Inaf
    ASTRONOMIA, RICERCA, SCIENZE
  • Filastrocca sulla C dura

    Filastrocca sulla dura

    Pubblicità Questo spazio permette al sito di continuare ad offrire in modo gratuito tutti i suoi contenuti! La fiaba Venerdì 24 Ottobre 2014 10:45 Scritto... Leggere il seguito

    Da  Fiaba
    CULTURA, LETTERATURA PER RAGAZZI, LIBRI
  • Gli agrumi, non solo vitamina C

    agrumi, solo vitamina

    Gli Agrumi sono noti come ottime fonti di vitamina C ma le loro proprietà nutrizionali non si esauriscono qui.La parte esterna della buccia degli agrumi, detta... Leggere il seguito

    Da  Fabio
    SALUTE E BENESSERE