Magazine Cucina

Caciotta piastrata su spinaci con pesto di rucola

Da Giubby @casacostantino1
Caciotta piastrata su spinaci con pesto di rucola
Quest'oggi approfitteremo delle meravigliose e reali proprietà antiaderenti delle pentole Crafond per preparare un antipasto veloce ma gustoso e ricco di sapori: La caciotta piastrata. Grazie alle caratteristiche peculiari di queste padelle, il formaggio si scioglierà uniformemente creando una splendida crosticina e non si attaccherà al fondo rendendo semplicissimo lo spostamento dalla casseruola al piatto e quindi alla tavola. Vediamo cosa ci occorre per procedere.

Ingredienti per 4 persone

4 fette spesse di caciotta
2 mazzi di spinaci bio
1 mazzo di rucola fresca bio
noci
olive nere bio “acciurate”
1 cucchiaio di capperi
Sale, pepe ed olio e.v.o. q.b.

Procedimento

Caciotta piastrata su spinaci con pesto di rucolaIniziamo la preparazione della Caciotta piastrata su letto di spinaci con pesto di rucola, lavando gli spinaci e mettendoli in una casseruola Crafond unitamente a mezzo bicchiere d’acqua, copriamo e lasciamo cuocere per 5′ a fiamma media. Nel frattempo, puliamo la rucola e mettiamola nel bicchiere del frullatore ad immersione quindi uniamo 3 noci, i capperi dissalati, un pizzico di sale ed uno di pepe ed un cucchiaio d’olio quindi frulliamo. Snoccioliamo le olive e tritiamole grossolanamente quindi mettiamole da parte.Caciotta piastrata su spinaci con pesto di rucolaPesto e spinaci saranno ormai pronti. Nella casseruola Crafond ben calda, adagiamo adesso le fette di caciotta e facciamole cuocere per 2-3′ per lato quindi prepariamoci immediatamente ad impiattare.

Consigli per la mise en place

Mettiamo alla base del piatto gli spinaci, quindi adagiamoci sopra la caciotta sulla quale stenderemo un cucchiaio di pesto di rucola. Completiamo con la noce rimanente e con le olive.Adesso provate voi a preparare questo piatto ed a farcelo vedere! Pubblicate le Vostre foto sulla nostra pagina Facebook o su Twitter ed Istagram utilizzando l’hashtag #casacostantino!Buon appetito!!!!!

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazines