Magazine Società

Cade l’imbattibilità al PalaBetulle: la Pallacanestro Verbano sconfitta contro la Boffalorese

Creato il 02 novembre 2017 da Stivalepensante @StivalePensante

Dopo il pomeriggio di Halloween, con i bambini del minibasket mascherati ed in festa al PalaBetulle, la Pallacanestro Verbano Luino ieri sera ha visto i fantasmi contro la Sportiva Boffalorese.

Nonostante un inizio in grande ritmo, con Spertini e Terzaghi che trovano subito punti e ritmo, con i luinesi che scattano bene facendo subito un mini break, arriva il black out per i padroni di casa. Scelte affrettate, tiri da 3 forzati, senza cercare alternative in fase offensiva. Gli ospiti ringraziano, ricuciono lo strappo e passano in vantaggio 16-19.

Il secondo quarto va anche peggio del primo: le gambe e la testa dei ragazzi di coach Manetta si bloccano, adeguandosi al ritmo compassato degli ospiti. Il risultato è una frazione di discutibile qualità, nella quale si vedono tantissimi errori e pochi canestri da entrambi i lati del campo. All'intervallo gli ospiti vanno al riposo in vantaggio sul punteggio 27 a 31.

Coach Manetta fa tremare le pareti dello spogliatoio del PalaBetulle e al rientro la PVL è diversa. Diverso è l'atteggiamento in campo, che permette all'attacco di ritrovare ritmo, anche grazie ad una difesa più dinamica ed attenta. Tutto il quintetto partecipa al parziale che ricuce lo svantaggio e permette di raggiungere anche otto punti di vantaggio, prima che qualche errore permetta ai milanesi di riavvicinarsi. Il finale del terzo quarto parla chiaro: 53 a 49 per capitan Biason e compagni.

L'ultimo quarto, invece, ripropone un canovaccio più simile al primo tempo piuttosto che al periodo appena conclusosi. Le squadre proseguono a braccetto fino ai minuti finali, quando tre triple consecutive di Cagner scavano il solco definitivo che i padroni di casa non riescono più a chiudere, stanti le troppe disattenzioni sui due estremi del campo. E' la bomba sulla sirena di Terzaghi a sancire il 70 a 73 con cui termina l'imbattibilità dei luinesi al PalaBetulle.

Fra due giorni si torna in campo. "A Cassano - spiega un rammaricato vicepresidente Minetti - servirà ben altra squadra e ben altro approccio per trovare i primi due punti esterni della stagione. Il cantiere é aperto, ma nessuno ci aspetterà o ci farà favori. A noi trovare al più presto la quadra".

Pallacanestro Verbano Luino: Gardini 13, A. Vitella, Cavallini ne, Cagliani ne, L. Vitella 4, Terzaghi 21, Biason, Pehar 10, Cipolletta, Palazzi 13, Colombo 2, Spertini 7. All. Manetta.

VI giornata, Serie C Silver Girone B. Milano 3 Basiglio - Aba Legnano (da giocare), Baskettiamo Vittuone - Aironi Pallacanestro Robbio 68-71, CRAC Bionics Buccinasco - Rovello Porro 67-71, ASD Phoenix Iria Basket - Cassano Magnago (da giocare), Groane Lentate - Pallacanestro Castronno 74-64, CMT Pallacanestro Verbano Luino - ASD Sportiva Boffalorese 70-73, Rams Daverio - Team ABC Cantù 68-79, GS Casoratese - Hydrotherm Busto Arsizio 66-78.

La classifica. Groane Lentate 10, Team ABC Cantù 10, GS Casoratese 8, Hydrotherm Busto Arsizio 8, ASD Sportiva Boffalorese 8, Rovello Porro 8, Pallacanestro Verbano Luino 6, Milano 3 Basiglio 6, ASD Phoenix Iria Basket 6, Aironi Pallacanestro Robbio 6, CRAC Bionics Buccinasco 4, Rams Daverio 4, Pallacanestro Castronno 4, Aba Legnano 2, Cassano Magnago 2, Baskettiamo Vittuone 0.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :