Magazine Sport

#CadetteriAA: poker di Montalto alla Pro, torna alla vittoria il Foggia. L’analisi del turno infrasettimanale di SerieB

Creato il 22 dicembre 2017 da Agentianonimi
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Si entra nella novena di Natale e nel calendario dell’avvento troviamo un bel turno di SerieB, ricco di gol, emozioni e il poker di Montalto.

Nell’anticipo di mercoledì è 1-1 tra Venezia e Cremonese. Ospiti avanti grazie all’interessante Cavion, che batte Audero. Bomber Moreo ritrova il gol e pareggia i giochi e regala un punto a Inzaghi. Nel finale espulso Falzerano: una brutta perdita per il Venezia.

Stesso risultato anche tra Ascoli e Pescara, dove non brillano le difese. Ospiti avanti grazie al tiro di Crescenzi che Ragni respinge in maniera grossolana e si fa gol da solo. Il pareggio, a inizio secondo tempo, è di Tommaso Bianchi (non esattamente uno specialista del gol).

Brutto 0-0 tra Bari e Parma, che non riescono ad accorciare sul Palermo capolista.

Palermo che non va oltre al pareggio in casa del Cesena, che soffre ma alla fine porta a casa un preziosissimo punto. Dopo 9 minuti di assedio, passa il Palermo grazie a Trajkovski che sfrutta l’assist di Alesaami. Pareggio, quasi insperato, del solito Jallow che con una precisa zampata batte Posavec. Tanto rammarico per Tedino e i suoi.

Colpo gobbo del Carpi, che batte il Cittadella e si rilancia in ottica playoff. Il gol da tre punti lo segna Verna, che batte Alfonso in ritardo sull’uscita.

Bel passo avanti anche del Brescia, che ostacola la risalita dell’Empoli di Andreazzoli. A Zajic risponde il secondo gol consecutivo di un ritrovato bomber Torregrossa.

Pazza partita allo Stirpe di Frosinone tra i leoni e l’Entella. Pronti via e dopo 50” gli ospiti sono già avanti grazie al gol di de Luca. Dopo due gol annullati a Citro per fuorigioco, è il superispirato Ciano a pareggiare i conti. Frosinone che ci prende gusto e si porta sul 3-1 con la doppietta di Ciano e il gol di bomber Ciofani. Diaw illude l’Entella che va sul 3-2, ma Ciofani risistema tutto e porta il risultato sul 4-2. Inutili il gol del 4-3 di La Mantia su rigore.

Non si fanno del male Novara e Perugia: sugli scudi vanno i due centravanti, Maniero e Cerri, che fanno le voci grosse al Piola.

Cappotto a domicilio rifilato dal Foggia alla Salernitana, che si sveglia all’83 e passa avanti grazie a Floriano. All’88 è Agazzi a fare 0-2 e lo stesso Floriano chiude i conti al 95′.

Spezia di misura sull’Avellino: la zampata di un rigenerato Marilungo vale i tre punti per le aquile.

Spettacolo a Terni, dove Montalto batte 4-3 la Pro Vercelli. Il numero 32 della Ternana trascina i suoi alla vittoria con un poker da antologia del calcio, anche se la Pro passa grazie al gol di Morra. Per i piemontesi le altre due marcature sono di Vajuschi e Vives, che sbaglia il rigore e un minuto dopo ne realizza un altro.

Gabriele Amerio (@gabrieleamerio)

PER TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SEGUICI SU AGENTI ANONIMI

Facebook
twitter
google_plus
linkedin
mail

L'articolo #CadetteriAA: poker di Montalto alla Pro, torna alla vittoria il Foggia. L’analisi del turno infrasettimanale di SerieB proviene da Agenti Anonimi.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :