Magazine Sport

CadetteriAA, SerieC GironeA: il riepilogo della sessione invernale del calciomercato

Creato il 01 febbraio 2018 da Agentianonimi
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Tanti trasferimenti e colpi dell’ultimo secondo

Si è chiuso il mercato anche in Serie C, e nel girone A ci sono stati veramente tantissimi colpi che possono modificare le gerarchie per questa seconda parte di stagione. Partendo in ordine di classifica, il Livorno si è assicurato Manconi, Kabashi e all’ultimo momento del mercato anche Perico dalla Salernitana. Il Siena dal canto suo per tentare la rimonta alla capolista ha ingaggiato il giovane Dossena e la punta Santini, oltre che Cleur e Solini.  Dolorosa ma necessaria la cessione di Campagnacci al Trapani.

Dietro alla prime due hanno lavorato tantissimo Viterbese e Pisa, i laziali hanno di fatto rivoluzionato la squadra cedendo Razziti, Kabashi e Tortori  ma comprando nell’ordine Calderini, De Sousa, Rinaldi, Benedetti, De Vito e Checchin. Anche il Pisa, soprattutto nell’ultimo giorno di mercato, ha messo a segno tantissimi colpi: dopo l’arrivo di varie settimane fa di Sainz Maza sono arrivati sotto la torre in ordine Cagnano, Lisi, Petruccelli, Setola e all’ultimo secondo anche Ferrante; in uscita invece solo prestiti come ad esempio quelli di Zammarini, Cuppone, Nacci, Peralta, Cernigoi e Lidin.

Tutto fermo invece in casa Giana Erminio, mentre il Monza si è assicurato Mendicino, Padula, Tomaselli e Forte che sono costati però la cessione di Palazzo e di Barzotti. L’Olbia ha perso Ragatzu (dalla prossima stagione) ma ha trovato Vallocchia e Silenzi, mentre la Carrarese mantiene il blocco stabile aggiungendo il portiere Borra, Tortori e Baraye, sicuramente una buona campagna acquisti.

L’Alessandria, in grande forma al momento, ha operato molto sul mercato portando in Piemonte Gatto, Bellazzini, Blanchard, Chinellato, Kadi e Barlocco; in uscita sono andati invece Gozzi, Bellomo, Agazzi, Branca, Bunino e Casasola. Buoni movimenti anche dall’Arezzo che si assicura Mazzarani, Regolanti e Lulli come nomi principali; ceduti invece come detto Borra e Rinaldi così come Corradi e D’Ursi.  Lucchese e Piacenza hanno fatto un mercato oculato: i toscani si sono rinforzati con Shekiladze, Russu, Buratto e Bertoncini come nomi principali cedendo invece De Vena al Cosenza; gli emiliani si sono rinforzati con Pesenti in avanti, Taugourdeau, Corradi e Di Molfetta dando via invece Bertoncini, Ferri e Sarzi Puttini.

Nelle zone basse di classifica l’Arzachena prende Trillò, Cardore e Musto cedendo Ranucci e Russo mentre il Pontedera sconta la cessione di Pesenti provando a rimediare con Maritato, Raffini e Rossini. Restando in Toscana, la Pistoiese si assicura Picchi, Terigi, Cerritelli e Minardi. Il Pro Piacenza acquista Paramatti, Frick, Cornaggia e Musto ma perde Bazzoffia e Dametti. Il Cuneo si rinforza con Moschin, Zigrossi, Schiavi e Testa come nomi principali cedendo Anastasia, Provenzano e Mobilio. Chiudono Prato e Gavorrano senza particolari movimenti in entrata: i lanieri si sono assicurati Colli mentre i maremmani hanno fatto un incasso di prestiti con Favale, Damonte, Luciani, Mori, Barbuti, Falcone, Maistro e Marchetti.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

L'articolo CadetteriAA, SerieC GironeA: il riepilogo della sessione invernale del calciomercato proviene da Agenti Anonimi.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :