Magazine Media e Comunicazione

Calcio Amichevole | Spagna - Italia | Diretta tv su Rai 1 e Rai HD

Creato il 05 marzo 2014 da Digitalsat

Calcio Amichevole | Spagna - Italia | Diretta tv su Rai 1 e Rai HDL'ultima volta che l'Italia giocò a Madrid (diretta su Rai 1 e Rai HD i flash illuminavano a giorno la notte del Bernabeu e la pipa di Bearzot affumicava, sbuffando, la pagina più bella della storia del cacio italiano. Era l'anno del mondiale, quello dell'82: e il re di Spagna era Pablito. Trentadue anni dopo, un'eternità in ogni settore figurarsi nel calcio, è ancora l'anno del mondiale: solo che i campioni (in tutti i sensi, non solo per qualifica Fifa) sono gli altri, gli iberici maestri del palleggio guidati da del Bosque.

Per gli azzurri affrontarli , sebbene in amichevole allo stadio Vicente Calderon e non al mitico Bernabeu, è una prova di maturità: certe lezioni recenti, come quella della finale dell'europeo 2012, bruciano ancora sulla pelle.

«È vero - ammette alla vigilia il ct, Cesare Prandelli - questo è un test fondamentale, non solo perchè è l'ultimo prima che venga decisa la lista dei 23 per il mondiale. È una gara con molti rischi: tecnici, tattici ed ambientali e dunque darà la misura della nostra crescita di personalità. Ma non dobbiamo dire seccamente che molti giocatori azzurri si giocano il mondiale. Diciamo che mi aspetto grandi indicazioni».

LE STATISTICHE SU SPAGNA - ITALIA

Sono 32 i confronti ufficiali fra le Nazionali maggiori dei due Paesi, con un bilancio che vede nove affermazioni della Spagna, 13 pareggi e 10 successi dell'Italia. Nei nove confronti ufficiali disputati in Spagna, il bilancio vede cinque affermazioni delle 'Furie rossè, tre pareggi e un successo azzurro.

Nei 17 anni in cui ha preso parte alla fase finale dei Mondiali, la Nazionale azzurra ha fatto registrare sette vittorie, cinque pareggi e cinque sconfitte nelle partite di debutto nei rispettivi anni solari. Esiste una curiosa statistica legata a questi debutti: due Mondiali su quattro sono stati vinti dagli azzurri quando la Nazionale ha perso la prima sfida dell'anno solare (1934, Italia-Austria 2-4 e 1982, Francia-Italia 2-0); al Mondiale la Nazionale azzurra è andata bene anche nel 1994 (finalista, battuta ai rigori dal Brasile) quando, anche in quell'occasione, il debutto nel nuovo anno solare coincise con una sconfitta, in casa 1-0 contro la Francia.

La Nazionale non vinse la prima partita dell'anno neppure nel 1970 (quando, ancora fu finalista ai Mondiali con il Brasile, pareggò 2-2 in Spagna, nella prima partita dell'anno solare), mentre nel 1938, secondo titolo Mondiale degli azzurri, la Nazionale iniziò l'anno, battendo il Belgio 6-1 e nel 2006 vinse la 'primà dell'anno 4-1 sulla Germania, andando poi a vincere il titolo iridato a Berlino, contro la Francia ai rigori (1-1 al 90' e 120'). Anche nel 1950 il primo match azzurro dell'anno solare fu disputato in data 5 marzo: vittoria 3-1 in casa sul Belgio, ma quel Mondiale, pure esso disputato in Brasile come nel prossimo giugno, fu tutto da dimenticare per i colori azzurri, fuori dopo i gironi di prima fase. 

LE PROBABILI FORMAZIONI DI SPAGNA-ITALIA

Calcio Amichevole | Spagna - Italia | Diretta tv su Rai 1 e Rai HD
SPAGNA (4-3-3): 1 Casillas, 5 Juanfran, 2 Albiol, 15 Sergio Ramos, 18 Jordi Alba, 14 Xabi Alonso, 8 Xavi, 16 Busquets, 6 Iniesta, 9 Diego Costa, 21 Silva (12 Victor Valdes, 4 Javier Martinez, 3 Azpilicueta, 3 Koke, 7 Thiago Alcantara, 22 Navas, 20 Cazorla, 10 Fabregas, 11 Negredo, 19 Rodriguez 23 Reina). All. Del Bosque

Calcio Amichevole | Spagna - Italia | Diretta tv su Rai 1 e Rai HD
ITALIA (4-3-2-1): 1 Buffon, 2 Maggio, 14 Paletta, 15  Barzagli, 4 Criscito, 18 Montolivo, 5 Thiago Motta, 8 Marchisio, 25 Cerci, 6 Candreva, 10 Osvaldo (12 Sirigu, 13 Astori, 3 Chiellini, 20 De Sciglio, 7 Abate, 19 Bonucci, 23 Giaccherini, 21 Pirlo, 16 Parolo, 21 Verratti, 9 Immobile, 11 Gilardino, 17 Insigne, 22 Destro, 26 Perin). All. Prandelli

ARBITRO: Aranovskiy (Ucr).

LE ALTRE GARE DI OGGI:

L'ultima prova generale. A poco più di tre mesi dal Mondiale brasiliano le nazionali fanno gli ultimi esperimenti, perchè prima delle convocazioni 'definitive' non ci saranno più test per risolvere i dubbi. Così quelle di oggi sono le ultime amichevoli in vista delle scelte definitive, e per questo non si tratta di partite qualsiasi: serviranno a quei ct con qualche casella ancora da riempire e a quei giocatori desiderosi di mettersi in mostra. Il match-clou è Spagna-Italia, 'classica' in cui si affrontano due protagoniste annunciate del prossimo torneo iridato.

Ma sono tante le sfide da seguire, come quel Francia-Olanda, in cui sarà soprattutto Van Gaal a provare facce nuove che potrebbero tornargli utili a giugno, come i vari Boetius, Promes, Klaassen e Rekik, mentre tra i 'veteranì potrebbe mancare Robben, che ha problemi ad una coscia. Va sul sicuro Deschamps, che per questo test ha convocato i 'soliti notì, ai quali ha aggiunto le novità Digne (Paris SG) e Griezmann (Real Sociedad). Mentre il Costa Rica presenta lo sponsor tecnico, l'italiana Lotto che aveva anche al Mondiale di Italia '90, le altre due rivali degli azzurri in Brasile, Inghilterra (diretta su Fox Sports) e Uruguay, giocheranno rispettivamente contro Danimarca e Austria.

Spettacolare, visto il modo di giocare delle due contendenti, si annuncia Germania-Cile, (diretta su Fox Sports Plus) anche se il ct dei padroni di casa, Joachim Loew, sottolinea che «la mia squadra non è così forte come sembra sulla carta». In realtà si tratta solo di voglia di nascondersi in vista del torneo che conta dove, secondo Loew, «conteranno enormemente le condizioni fisiche. Per questo voglio che alcuni (Ozil n.d.r.) ritrovino la forma giusta».

Dal ritiro dell'Argentina, che se la vedrà con la Romania, il 'napoletano' Higuain avvisa senza tanti giri di parole che «abbiamo una squadra molto forte e siamo pronti per disputare un grande Mondiale: il sogno è vincerlo». Oggi, giorno dell'esordio assoluto sul palcoscenico internazionale del Kosovo, che se la vedrà con Haiti, e di Gibilterra, contro l'Estonia, c'è anche l'amichevole spostata in campo neutro per motivi di sicurezza: è Ucraina-Usa, che si giocherà a Cipro.

L'Iran invece non trova rivali di peso a causa dell'embargo applicato anche in campo calcistico e dovrà accontentarsi di sfidare la Guinea. Svizzera-Croazia e Grecia-Corea del Sud sono confronti diretti tra 'mundialistas', mentre il Giappone di Alberto Zaccheroni ha scelto di misurarsi con gli 'All Whites' della Nuova Zelanda.

Impegno infrasettimanale anche per la Russia di Fabio Capello, che sfida l'Armenia. A Johannesburg, nello stadio dell'ultima finale mondiale, il Sudafrica riceve il Brasile in un passaggio di consegne fra gli ultimi due paesi ad organizzare il torneo che assegna la Coppa più desiderata. Scolari punta sulla squadra che ha vinto la Confederations ma vuole provare Rafinha al posto di Dani Alves (Maicon rischia di perdere il treno iridato) Fernandinho in mediana (fuori Luiz Gustavo).

Belgio-Costa d'Avorio è un confronto tra due possibili rivelazioni mentre Turchia-Svezia è la sfida tra due grandi deluse, i cui giocatori il Mondiale lo vedranno alla televisione.

  LA LUNGA MARATONA AZZURRA IN DIRETTA TV:

Calcio Amichevole | Spagna - Italia | Diretta tv su Rai 1 e Rai HD
Una lunga giornata in compagnia degli Azzurri. Si comincia su Rai Sport 1 alle ore 14.50 in diretta dallo stadio "Cino e Lillo Del Duca" di Ascoli Piceno; per il Torneo 4 Nazioni Under 20 si affrontano Italia e Polonia. A raccontare la partita le voci di Giacomo Capuano e Katia Serra.

Calcio Amichevole | Spagna - Italia | Diretta tv su Rai 1 e Rai HD
L’Under 21 di Luigi Di Biagio, impegnata in trasferta contro l’Irlanda del Nord, ha bisogno di una vittoria per non perdere le speranze di qualificazione ai prossimi Europei di categoria. Dalle 16.45 su Rai3, Alberto Rimedio e Ubaldo Righetti saranno pronti alla telecronaca di Irlanda del Nord – Italia, supportati dalle interviste a bordo campo di Luca De Capitani.

Calcio Amichevole | Spagna - Italia | Diretta tv su Rai 1 e Rai HD
Dalle 21.40 su Rai1 e RaiHD, Marco Mazzocchi condurrà il presentation studio al fianco di Bruno Gentili, per dare  tutte le ultime sulle formazioni a pochi minuti dal fischio d’inizio. Alle 22.00, sempre su Rai1 e RaiHD  diretta di Spagna-Italia dallo stadio ‘Vicente Calderon’ di Madrid, con telecronaca di Stefano Bizzotto, commento tecnico di Beppe Dossena e le interviste a bordo campo di Alessandro Antinelli.
Al termine della partita, ampio post gara su Rai1 e dalle 24.00 su Raisport 1 (canale 57 dtt) all’interno della rubrica “Zona 11pm”, per rivedere gli highlights della partita e ascoltare la voce dei protagonisti ai microfoni di Donatella Scarnati, Aurelio Capaldi e Amedeo Goria.

Per chi volesse seguire la partita su PC ci sarà la diretta streaming sul sito di Raisport o sul sito Rai.tv. Su smartphone e tablet invece lo streaming è garantito dall'applicazione Rai Tv, scaricabile gratuitamente dal market.

Articolo di Simone Rossi
per "Digital-Sat.it"
(twitter: @simone__rossi)

Calcio Amichevole | Spagna - Italia | Diretta tv su Rai 1 e Rai HD


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog