Magazine Media e Comunicazione

Calcio Femminile, pubblicato bando diritti audiovisivi stagione 2018 - 2019

Creato il 16 luglio 2018 da Digitalsat
Calcio Femminile, pubblicato bando diritti audiovisivi stagione 2018 - 2019

Calcio Femminile, pubblicato bando diritti audiovisivi stagione 2018 - 2019A partire dalla prossima stagione sportiva, la Federazione Italiana Giuoco Calcio gestirà direttamente l'organizzazione delle principali competizioni di calcio femminile (i.e. Serie A, Serie B, Supercoppa e Coppa Italia), potendo pertanto disporre dei relativi diritti audiovisivi.

La Stagione Sportiva 2018-2019 - Il campionato nazionale di Serie A, che vedrà sfidarsi le 12 squadre più importanti del calcio femminile (FC Juventus, AC Milan SpA, ASD AGSM Verona CF, ASD UP Comunale Tavagnacco, ASD Mozzanica, SSD ARL Fimauto Valpolicella, SSD ARL Fiorentina Women's FC, CF Florentia SSD, ASD Orobica Calcio Bergamo, ASD Pink Sport Time, AS Roma S.p.A., ASD Sassuolo Calcio Femminile) avrà inizio il 15 settembre 2018, con l'ultima giornata programmata per il 20aprile 2019. La Coppa Italia, che vedrà confrontarsi in una formula innovativa le 12 squadre della Serie A e le 12 della Serie B, inizierà il primo settembre 2018 per terminare con la finale del 27 maggio 2019.

Il pacchetto di diritti - Gli operatori della comunicazione vengono invitati a manifestare il proprio eventuale interesse ad acquisire i diritti di trasmissione audiovisiva (attraverso la televisione e/o qualsiasi altro mezzo) del seguente pacchetto di gare della stagione 2018- 2019, per il territorio di Italia, Repubblica di San Marino e Città del Vaticano:

  • nr. 1 partita di calcio del campionato nazionale di Serie A femminile, a propria scelta per ciascuna giornata di calendario, per un totale complessivo di nr. 22 partite con possibilità condivisa di indicazione del giorno e orario nel rispetto dei criteri sportivi;
  • Semifinali e Finale Coppa Italia.

Standard di produzione - La Federazione ha individuato, allo stato, i seguenti standard minimi di produzione che dovranno essere rispettati dall'operatore al quale verranno
assegnati i diritti:

  • 5 Telecamere Standard HDTV;
  • Risoluzione 1920 (H) x 1080 (V) Frame Rate 50i;
  • 2 Ottiche non inferiori al 55 x (o similari); 3 Ottiche 7,6 x 18 o similari. Una telecamera può essere in configurazione Eng. con relativa registrazione; Realizzazione Segnale Audio Internazionale Stereo; Segnale televisivo in formato HD - SDI formato 1920x1080 interallacciato 25FPS conforme gli standard internazionali di qualità pulito (clean feed, senza incrostazioni pubblicitarie e/o altra pubblicità virtuale), dotato di audio internazionale;
  • Regia e commento giornalistico;
  • Grafica.

La manifestazione di interesse - Ricevute le manifestazioni di interesse, la FIGC avvierà un esame delle condizioni del mercato, tenuto conto delle indicazioni, suggerimenti e rilievi formulati dagli operatori, nonché dalla proposta economica per l'acquisizione di tali diritti e inizierà trattative con gli operatori interessati, al fine di definire un eventuale accordo che consideri sia la proposta economica, sia l'aspetto progettuale e promozionale per il calcio femminile nel suo complesso. Si invitano gli operatori della comunicazione a inviare la propria dichiarazione di interesse entro e non oltre il giorno 27 luglio 2018, a mezzo email all'indirizzo [email protected]


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :