Magazine Calcio

Calcio Mondiali Sudafrica 2010 Francia umiliata

Creato il 22 giugno 2010 da Alessandro

La Francia esce da questi mondiali a testa bassissima, a mio giudizio vittima prima di sé stessa che delle avversarie.
Probabilmente hanno avuto ragione coloro i quali sostavano che il ciclo di questa squadra fosse finito quattro anni fa.
In ogni caso questa volta i francesi hanno davvero toccato il fondo, la squadra e forse non solo quella avrà bisogno di una rifondazione.
Si è assistito ad episodi veramente spiacevoli come il presunto insulto di Anelka a Domenech, cioè al suo allenatore, con espulsione del giocatore dal ritiro.
Poi ancora c’è stato Evra che ha parlato della probabile presenza di una talpa nel gruppo, la quale avrebbe fornito informazioni alla stampa volte a screditare la squadra.
Dulcis in fundo ci sono stati anche degli ammutinamenti, giocatori che rifiutavano di allenarsi.
Qualche maligno probabilmente dirà che la Francia ha subito il contrappasso per la mano di Henry nello spareggio contro l’Irlanda, ma non è così essa ha fallito perché non era gruppo.
Per vincere una competizione così importante come il Mondiale ritengo che tutti i membri di un gruppo dovrebbero essere uniti per raggiungere il comune obbiettivo.
Addio sogni di gloria caro Domenech, stavolta non hai nessuna scusa.

foto: flickr

Calcio Mondiali Sudafrica 2010 Francia umiliata

 


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :