Magazine

Calendario Lunare Settembre 2019: luna piena, quando tagliare i capelli, date semina, parto e segni zodiacali

Creato il 20 agosto 2019 da Rodolfo Monacelli @CorrettaInforma

La luna è il satellite naturale più grande dl nostro sistema solare. Le sue fasi influenzano vari aspetti della vita dell’uomo e del pianeta Terra. Ogni mese, la luna compie un ciclo, che la fa apparire in modo differente, se la si guarda da svariati punti e continenti del mondo. Ad esempio, dall’Italia nel mese di settembre, il primo quarto lunare è previsto per il 6, alle ore 5.10 del mattino. Il 14 settembre, alle ore 6.33 del mattino, si avrà invece il plenilunio o luna piena. Il 22 settembre alle ore 4.41, si potrà vedere l’ultimo quarto di luna, e il 28 settembre alle ore 20.26 si avrà, infine, il novilunio o luna nuova. Gli astrologi hanno previsto che 13 settembre 2019 alle ore 15.33 sarà il momento del mese nel quale la lana sarà più distante dalla terra (apogeo), mentre il 28 settembre alle ore 4.28, la luna si avvicinerà alla terra (perigeo) più di qualsiasi altro giorno del mese, arrivando alla distanza di 357,802 km. Quando un pianeta o un astro, si trovano alla stessa longitudine eclittica della luna, si parla di congiunzione astrale. Nel mese di settembre ci saranno 4 congiunzioni luna-pianeta: il 6 settembre alle ore 8.52 ci sarà la congiunzione con Giove; alle 15.53 dell’8 settembre avremo la congiunzione con Saturno; è prevista la congiunzione con Aldebaran il 20 settembre alle ore 18.14; la congiunzione con M44 si verificherà il 24 alle ore 23.15. Nei prossimi paragrafi vedremo quali sono i giorni, secondo il calendario lunare di settembre 2019, nei quali tagliare i capelli. Vedremo quali sono i giorni migliori per la semina in base al ciclo della luna, e come quest’ultima influenzerà il parto a settembre 2019. Infine parleremo dei segni zodiacali di settembre 2019, e di come quest’ultimi saranno condizionati dal calendario lunare.

Quando tagliare i capelli secondo il Calendario Lunare di Settembre 2019

Potrebbe sembrare assurdo ma il ciclo lunare ha il potere di influenzare anche la buona riuscita del nostro nuovo taglio di capelli. Per far si che questo accada bisogna rispettare alcune semplici regole. Il principio base è: luna crescente taglio di capelli sorprendente. Secondo questa teoria è la fase crescente della luna quella nella quale si dovrebbe avere la miglior riuscita del nostro taglio di capelli. Ma qual è il giorno migliore? Per saperlo bisogna sempre vedere quando la luna non solo si trova nella sua fase crescente, ma è anche in Venere. In questo giorno, la luce del satellite renderà i nostri capelli più brillanti e splendenti, e gli permetterà di crescere più rapidamente. Se invece, ciò che state ricercando è la robustezza dei vostri capelli, dovrete tagliargli quando la luna è sotto il segno del Leone, ma in questo caso, non sarà importante capire se il satellite sia in fase crescente o fase calante. Ci sono anche dei giorni nei quali è assolutamente sconsigliato tagliare i capelli. Ad esempio quando la luna si trova sotto il segno dei Pesci, il capello tende a diventare ispido, come anche quando il satellite si trova in corrispondenza del segno del Capricorno, c’è la possibilità che venga prodotta più forfora. Secondo il calendario lunare di settembre 2019, i giorni nei quali non si dovrebbero tagliare i capelli, sia per la formazione della forfora che per la cattiva sistemazione della chioma, sono: martedì 3, mercoledì 4, giovedì 12, venerdì 13 e sabato 14 settembre. I giorni favorevoli al taglio dei capelli sono invece: martedì 24, mercoledì 25, giovedì 26 e venerdì 27 settembre. Infine, anche il 30 settembre 2019 rientra nei giorni nei quali è consigliato non tagliare i capelli, e se è possibile, rinunciare anche al lavaggio.

Calendario Lunare Settembre 2019: le date migliori per la semina

Anche la semina è un settore molto influenzato dai cambiamenti climatici, dalle stagioni e dalle fasi lunari. Ci sono dei giorni nei quali è consigliato seminare un determinato tipo di ortaggi, ed altri che dovrebbero essere sfruttati per il raccolto o per l’irrigazione. In questo paragrafo vedremo quali sono i giorni favorevoli alla semina nel mese di settembre 2019. Tener conto dei giorni migliori per la semina permette al contadino di avere un raccolto più florido, e di ridurre notevolmente i costi e i tempi di produzione. Ad esempio dal 14 al 27 settembre 2019 è un periodo propizio per la semina di ortaggi quali: porro, prezzemolo, pomodoro, cardo, cicoria, finocchio, cetriolo, cipolla e insalata. Questi sono anche giorni di luna calante, nei quali è consigliato effettuare il trapianto di patate, cipolle, aglio e scalogno. Durante il primo quarto di luna di settembre, i contadini dovrebbero seminare fiori, ortaggi da foglia o da frutto, tranne spinaci o lattuga. Questo è un buon periodo anche per la semina di cereali, per la raccolta di erbe officinali, di ortaggi da radice come ravanello, carota, barbabietola e rapa. Dal 28 settembre in poi inizia un periodo propizio alla semina di fave, cavoli, fagioli, piselli e sedano. Più in generale i giorni nei quali è consigliato seminare a settembre sono: domenica 1 e lunedì 2, martedì 10 e mercoledì 11 per l’impianto di erbe e fiori; martedì 3, mercoledì 4, giovedì 12 e venerdì 13 per la semina di ortaggi a foglia, giovedì 5 e venerdì 6 per l’impianto di piante da frutto. Sabato 14 settembre la luna sarà piena e sotto il segno dei Pesci, questo è indicato come periodo più adatto per la concimazione sia artificiale che naturale delle piante. Martedì 17, mercoledì 18, giovedì 19, giovedì 26 e venerdì 27 settembre, sono i giorni migliori per seminare ortaggi a radice. Infine, domenica 29 settembre è un giorno indicato per la semina di erbe che sbocciano e fiori, mentre lunedì 30 settembre è il giorno perfetto per impiantare ortaggi a foglia.

Influenza della luna sul parto: Settembre 2019

Si dice che la luna abbia una grossa influenza anche sul parto. Secondo alcune leggende molto antiche, il ciclo lunare avrebbe il potere di influenzare non solo la data di nascita del bambino, ma anche il suo sesso. La credenza affonda le sue radici in un principio che riguarda il potere della luna sulle maree. In base a questa teoria, se è vero che la luna provoca le maree, è anche vero che sarà in grado di stimolare il parto. Infatti l’essere umano è composto per il 75% di acqua e il feto è circondato da liquido amniotico. Dunque, la credenza vuole che quando c’è la luna piena, ci saranno sicuramente più nascite. A settembre 2019 la luna piena si avrà il 14 alle ore 6.33 del mattino. Avremo un effettivo aumento dei parti, o si tratterà soltanto di una legenda popolare? Molti studiosi negli anni hanno dimostrato che non esiste alcuna correlazione tra le fasi lunari e le nascite. Eppure fin dall’antichità si è sempre pensato che se il concepimento del bambino avviene con la luna crescente sono maggiori le probabilità di partorire un maschio, viceversa se il concepimento avviene nei giorni di luna calante, quasi sicuramente si darà alla luce una femminuccia. A questa credenza di aggiunge quella relativa alla data del parto. Ad esempio, se il concepimento avviene con la luna calante sono maggiori le probabilità di partorire con qualche giorno di ritardo rispetto alla data prestabilita. Viceversa, se il concepimento avviene con la luna piena o in fase crescente sono maggiori le probabilità di partorire con qualche giorno di anticipo rispetto alla data prestabilita. Una studiosa ed ostetrica spagnola ha dimostrato, attraverso un’analisi, che nei giorni di luna calante si sono manifestati più casi di parti spontanei con rottura delle acque. Nei giorni di luna crescente o piena, invece, sono stati maggiori i casi di parti cesarei. Secondo molti studiosi però si tratta solo di casi e leggende popolari. La luna ha una grande influenza su diversi settori della vita umana, ma sta ad ognuno di noi credere o meno se ce l’abbia anche sul parto e sul sesso dei nascituri.

Calendario Lunare Settembre 2019: i segni zodiacali

Ad ogni giorno del calendario lunare di settembre 2019, è associato un segno zodiacale ed un significato specifico. Ad esempio il 1 settembre la luna sarà nella sua fase crescente e dal 1.09 del mattino sarà sotto il segno della Bilancia. Ci sono alcune parti del corpo che saranno influenzate dalla corrente della luna e sono: i reni, le vene, la pelle, l’uretere e la vescica urinaria. Anche il 2 settembre la luna sarà sotto il segno della Bilancia e influenzerà le stesse parti del corpo umano. Questo è anche detto il ‘Giorno della Vite’. Martedì 3 settembre e mercoledì 4 la luna sarà sempre in fase crescente, ma sotto il segno dello Scorpione. Il 3 è anche la festa di Iside ed è indicato come giorno ideale per una dieta depurativa, così come il 4 settembre. Le parti del corpo influenzate dalla luna in questi due giorni sono: l’uretra, il retto, la prostata, l’ano e i genitali. Il 5 e il 6 settembre sono sotto il segno del Sagittario, e venerdì la luna sarà nel primo quarto, e sarà anche la festa di Radha. Il 7 e l’8 settembre la luna crescente sarà sotto il segno del Capricorno, mentre il 10 e l’11 sotto il segno dell’Acquario. Dal 12 al 14 settembre avremo il segno dei Pesci e il 14 ci sarà la luna piena. Dalle ore 22.33 del 14 settembre, subentra il segno dell’Ariete, fino alle ore 10.31 del 17, momento nel quale la luna sarà calante e sotto il segno del Toro. 20 e 21 settembre la luna sarà sempre calante ma sotto il segno dei Gemelli, 22 e 23 settembre avremo il Cancro, 24 e 25 il Leone, 26 e 27 ritornerà la Vergine, il 28 e il 29 la Bilancia, e a chiudere il mese, il 30 settembre, ci sarà una luna crescente sotto il segno dello Scorpione.

L'articolo Calendario Lunare Settembre 2019: luna piena, quando tagliare i capelli, date semina, parto e segni zodiacali proviene da Corretta Informazione.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog