Magazine Opinioni

Caltagirone , Settimana della Salute Mentale “Ottocento i partecipanti”

Creato il 04 giugno 2019 da Cirignotta @cirignotta

Caltagirone , Settimana della Salute Mentale “Ottocento i partecipanti”Una settimana di eventi culturali e d’informazione , quella che si è svolta a Caltagirone dal 27 di Maggio al 01 Giugno 2019, molti i partecipanti ai vari eventi in programma che hanno fatto registrare ben ottocento presenze tra Operatori, Utenti e facilitatori Sociali . La più gettonata è stata la giornata del 27 di Maggio, protagonisti i giovani dell’Istituto Maiorana - Arcoleo che si sono confrontati presso la sede dell’aula multiusi di viale autonomia a Caltagirone , sulle tematiche relative alle Nuove Tecnologie e sulla Rivoluzione Digitale. Gli studenti hanno avuto grande interesse per i Social Network che attraverso lo strumento di comunicazione Principe “Lo Smartphone” ha cambiato nell’ultimo decennio il modo di vivere e la Quotididianità dell’Uomo. Lo Psichiatra Raffaele Barone Direttore del DSM di Caltagirone, rispondendo alle varie domande degli studenti, ha detto : “Oggi lo Smartphone è uno strumento influencer della nostra mente che ha portato l’uomo a cambiare i suoi comportamenti e i suoi modi di comunicare”. Gli altri eventi che si sono susseguiti sono stati quello dei 28 di maggio che ha visto ben 118 discenti partecipanti alla giornata di Formazione organizzata dall’ASP 3 di Catania sui Gruppi Multifamiliari (Le famiglie,le relazioni,La cura) dove si sono confrontati i maggiori esperti del settore : Marcella Venier, Fiorella Ceppi che hanno intervistato in diretta dall’Uruguay Eva Polliero mentre Ioraima Auteri e Roberto Pezzano hanno intervistato Roberto Canova. Infine l’intervento di Raffaele Barone che ha intervistato Fiore. Nel pomeriggio la presenza dei gruppi multifamiliari di tutta la Sicilia. Il 29 Maggio il Forum dei Facilitatori Sociali Nazionali è stato dedicato a questa nuova figura della Psichiatria Italiana ed alla possibilità di inserirli in maniera stabile nei servizi. Il 30 Maggio invece è stato incentrato sull’evento formativo “Praticare il dialogo nei servizi di Salute Mentale” la partecipazione è stata di 100 operatori del settore che hanno posto il lorointeresse verso la nuova pratica dialogica, anche in questa giornata rilevante la presenza dei maggiori esperti nazionali come Pina Ridente, Marco D’alema, Nina Saarinen , Fausto Mazzi, Giuseppe Salamina, Giuseppe Tibaldi e Marcello Macario. Dal 31 Maggio al 01 Giugno si è svolto presso l’Istituto Commerciale Giorgio Arcoleo di Caltagirone il Congresso A.I.R.S.A.M (Associazione Italiana Residenze per la Salute Mentale). Il Congresso 2019 che si è svolto a Caltagirone ha avuto per titolo “Dialogo e Democrazia per il Benessere Mentale, un argine alla Crisi?” Come cambiano i Servizi di Salute Mentale. Le sessioni di lavoro che hanno caratterizzato le giornate del 31 maggio e 01 Giugno sono state quattro. La prima si è interessata di Interazione Socio Sanitaria, La seconda invece ha avuto come tema la Cooperazione Sociale. Nella Giornata finale del 01 Giugno la terza sessione dedicata alla Comunità Terapeutica democratica e la quarta sessione dedicata all’accoglienza ed all’integrazione multietnica. Nelle due Giornate sono intervenuti : Marco D’Alema, Raffaele Barone, Carmelo Florio, Fortunato Parisi, Fiorentino Troiano, Fabrizio Starace , Giuseppe Cardamone, Angelo Malinconico, Giuseppe Fiore, Anna Maria Esposito, Fedele Maurano , Giuseppe Salluce, Gigi Bettoli, Simone Bruschetta, Lunardo Giuseppe , Aldo Virgilio ed i rappresentanti di molte coop sociali che operano nel territorio del Calatino. Il congresso ha avuto una affluenza di circa duecento persone. Una Kermesse certamente di rilievo per la Psichiatria Italiana che nel totale ha visto la presenza di Ottocento partecipanti e tante nuove proposte per l’innovazione dei servizi di salute mentale del futuro vedi il dialogo aperto, i gruppi multifamiliari e la comunità democratica.                                                                                                    Di Maurizio Cirignotta
http://cirignotta.blogspot.com/feeds/posts/default?alt=rss

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog