Magazine Consigli Utili

Canarie: l'arcipelago dall'eterna primavera

Da Giuseppe Capone
Canarie: l'arcipelago dall'eterna primaveraLe Canarie appartengono alla Spagna e si trovano nell'Atlantico, a nord Ovest dell'Africa settentrionale. L'arcipelago è formato da sette isole maggiori e altre minori: Fuerteventura e l'isolotto di Lobos; Lanzarote e gli isolotti di Alegranza, La Graciosa, Montana Clara, Roque del Este, Roque del Oeste; Gran Canaria; Tenerife; La Gomera; La Palma e El Hierro

Canarie: l'arcipelago dall'eterna primavera

Fuerteventura

Pur essendo isole ventose, le temperature non superano i 25 gradi in estate e non scendono sotto i 14 gradi d'inverno, con medie stagionali che si aggirano sui 20 gradi. Sebbene siano tutte di origine vulcanica, hanno caratteristiche diverse tra loro. Fuerteventura è priva di alture elevate; è un arido tavolato desertico, a causa del vento sahariano che spira da sud. E' il paradiso dei surfisti, che qui trovano condizioni ottimali, tra la spiaggia di El Cotillo, La Pared o Sotavento.

Canarie: l'arcipelago dall'eterna primavera

Vulcano Timanfaya, Lanzarote

Lanzarote è dichiarata riserva della biosfera. Assolutamente da non perdere la salita al vulcano Timanfaya, a dorso di dromedari o con i bus del parco nazionale. 

Canarie: l'arcipelago dall'eterna primavera

Gran Canaria, spiaggia di Maspalomas

Gran Canaria è l'isola con il paesaggio più vario, per via delle montagne della zona centrale che bloccano le correnti umide degli alisei, determinando un notevole differenza climatica tra le verdi vallate del Nord e i litorali assolati del meridione. Le strutture alberghiere e gli impianti balneari si concentrano tutti al Sud, ma si possono scoprire paesaggi incantevoli allontanandosi dalle zone turistiche e avventurandosi all'interno dei cosiddetti barrancos, gole ricoperte di euforbie, cactus, agavi e pini canari che partono dalla sommità delle alture centrali e scendono fino al mare, oppure percorrendo la Ruta del Platano, la strada panoramica sulla costa Nord. Da non perdere Maspalomas: chilometri di dune di sabbia che si tuffano nell'Atlantico.
Anche a Tenerife gli insediamenti turistici sono prevalentemente al Sud. A Playa de Las Americas e Playa del Los Cristianos si concentra la vita notturna. Imperdibile il vulcano Teide: consigliata l'escursione al mattino presto, prima dell'invasione dei bus turistici.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :