Magazine Curiosità

Cane legato e abbandonato trova una nuova casa

Da Socialboy

Cane legato e abbandonato trova una nuova casa

Zeus, il cane legato a un albero

Inizia così la storia di Zeus, un cane legato a un albero e abbandonato con un triste bigliettino, contenente alcune informazioni su di lui e le indicazioni lasciate da chi ha compiuto questo gesto crudele, spinto dall'impossibilità di prendersi ancora cura di lui. [xyz-ips snippet="login-con-facebook-it"] [fb_plugin post href=https://www.facebook.com/dogalize/videos/10215962876855446/]

Cane legato e abbandonato: la storia di Zeus

Zeus è stato trovato legato a un albero con un sacco di cibo per cani vicino a lui. La sua vita è stata salvata grazie all'intervento di un ufficiale della polizia che si trovava nel luogo dove era stato lasciato il cane per un'ispezione. Infatti, erano stati gettati illegalmente dei rifiuti in una proprietà della contea e le indagini su chi avesse compiuto quel gesto erano in corsa. Guardando nel retro della proprietà, è stato avvistato il cane legato, un incrocio labrador nero - husky, con un bigliettino attaccato al collare per cani. L'animale è stato subito felice di vedere delle persone, che hanno subito letto il bigliettino che portava al collo:
«Ciao mi chiamo Zeus e sono un bravo cane, la mia proprietaria non può più permettersi di tenermi ed ha cercato una nuova casa per me ma nessuno mi vuole. Sono nato il 7/5/2015 e sono ancora molto giovane e pieno di energia. Sono bravo con i bambini e i gatti ma mi spavento quando incontro altri cani. Per piacere trovatemi una casa dove andare a vivere. PS: Maschio, mix Husky – Labrador nero, è castrato ma non in regola con i vaccini. Abbandonato per via di nessuna alternativa, odio il fatto di averlo fatto ma non posso più tenerlo».
[xyz-ips snippet="bottone-like-it"] Cane legato e abbandonato trova una nuova casa

Cane legato a un albero: il salvataggio di Zeus

Zeus è stato lasciato lì da solo, senza cibo e senza acqua. Un gesto gravissimo, poiché senza l'intervento dell'ufficiale, non si sa per quanto tempo il povero animale sarebbe potuto restare legato a quell'albero. Zeus è stato portato in salvo in un rifugio e i volontari si sono subito resi conto che le informazioni trovate sul biglietto erano vere e che lui è davvero un cane molto buono, che aveva bisogno di essere amato. I volontari hanno subito pubblicato la sua storia su Facebook e non appena Katherine Elliott l'ha visto, ha subito deciso di adottarlo. Ha portato i figli a incontrare Zeus e hanno subito capito che sarebbe stato il cane perfetto per la loro famiglia. Ora Zeus vive felice con loro e corre spensierato nella sua nuova casa, dove da e riceve amore, ogni giorno. [xyz-ips snippet="login-con-facebook-it"] Cane legato e abbandonato trova una nuova casa

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog