Magazine Curiosità

Cani gatti e tartarughe possono convivere insieme?

Da Socialboy

cani gatti e tartarughe

Cani gatti e tartarughe

Questo è un vero e proprio dilemma: è possibile far convivere cani gatti e tartarughe? Oppure un semplice gatto con la tartarughina di casa? [xyz-ips snippet="login-con-facebook-it"] https://youtu.be/sWkMEK9UEwE

Convivenza tra cane e tartaruga, possibile?

Cani gatti e tartarughe possono quindi vivere insieme? Per quanto riguarda un cane che convive con una tartaruga è bene evitarlo per diverse ragioni. Anche se il cane sembra l’ animale più dolce, affettuoso e innocuo sappiate che prima o poi riuscirà ad avere la meglio, potrebbe infatti azzannare, magari anche solo per gioco, la povera tartaruga e apportargli dei danni irreparabili. Perché? La risposta è molto semplice: il cane è un predatore ed è chiaro che prima o poi, in un momento imprecisato della sua vita vedrà la tartaruga come una preda e probabilmente l'attaccherà. Per lui è una preda, per cui cane e tartarughe devono assolutamente vivere in maniera separata. A quanto pare sono moltissime le tartarughe che vengono portate dal veterinario perché attaccate dal cane, anche se di carattere è buono e tranquillo non sottovalutate il suo istinto, prima o poi la sgranocchierà.

Gatto e tartarughe invece possono convivere tranquillamente?

A differenza di quanto detto per i cani, gatti e tartarughe possono convivere in modo molto pacifico. I gatti sono animali molto curiosi, le guarderanno, le controlleranno, ma alla fine le lasceranno stare. Anzi ci sono addirittura alcune razze di gatti che amano dormire proprio nelle loro tane perché si sentono protetti, al calduccio, soprattutto se ripiene di foglie e paglia. In più c’è un vantaggio dato dalla convivenza tra gatto e tartaruga: infatti uno dei pericoli più gravi per le tartarughe terrestri è l’ attacco da parte di topi e ratti, ma come si sa i gatti sono i più grandi nemici di questi roditori, quindi difenderanno inconsapevolmente le loro amiche. Naturalmente la cautela non è mai troppa, e se volete far convivere queste due piccole creature insieme, l’ unica accortezza che dovete tenere è quella di evitare qualche zampata incuriosita non provochi qualche lesione alla piccola tartaruga, per il resto potete stare tranquilli.

Alcuni segreti per prendersi cura al meglio delle tartarughe: ecco qualche piccolo consiglio

Tra gli animali domestici più diffusi in Italia, oltre a cani, gatti, e conigli, ci sono anche le tartarughe sia di acqua che di terra. Ma parliamo dapprima della tartaruga di terra. Esse si nutrono di insalata e verdure: sedano, carote, zucchine, asparagi andranno benissimo. Tuttavia per consentirgli un certo benessere si consiglia di variare l’ alimentazione. Da non dimenticare di lasciare a disposizione dell’animale anche una ciotola d’ acqua. Stessa cosa vale per la tartaruga di acqua. Per quelle adulte bisogna limitare la somministrazione di cibo perché sono animali con una digestione molto lenta. Quindi a tal proposito si consiglia di farli mangiare 2 o 3 volte al giorno.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :