Magazine Bellezza

Capelli & Consigli!

Creato il 15 settembre 2016 da Cerambijoux

Ragazzi, l’estate sta finendo!

Come sapete l’estate è una stagione in cui i nostri capelli subiscono la gran parte delle torture: sole, mare, acqua salata, acqua con cloro, lavaggi frequenti e di conseguenza phon e piastre a non finire. I capelli si sfibrano quindi più facilmente, si spezzano e cadono.Non dimenticate però che la caduta dei capelli può anche essere dovuta all’alimentazione scorretta, allo stress, alla carenza di sali minerali o purtroppo è causa di un fattore ereditario.

01

Chi di noi ha più pazienza riesce ad effettuare trattamenti intensivi durante la stagione e quindi a salvaguardare la salute del capello, altri invece prendono decisioni drastiche a fine stagione dando così una rinfrescata al look con un nuovo taglio alla moda o tingendosi con un colore di tendenza.

Passerelle e Red Carpet infatti mettono già in luce le novità Autunno\Inverno 2016 sia per quanto riguarda la moda, sia per quanto riguarda il look: make up e capelli! Quindi perchè approfittarne per  prenderne spunto?

In questo post vorrei darvi qualche consiglio e presentarvi alcuni prodotti e oggetti a mio avviso indispensabili per la cura dei propri capelli.

  • La spazzola o il pettine che utilizziamo può influire sulla salute del capello? Certamente! In primis fate accortezza a tenere le vostre spazzole intatte e soprattutto pulite. Secondariamente utilizzate delle spazzole adatte al vostro tipo di capello; esistono spazzole di moltissimi modelli: sciogli-nodi,  lucidanti, a setole fitte, con dentini in legno, con dentini in plastica ecc…Trovate quella che si più si addice al vostro tipo di capello e soprattutto ricordate che ogni spazzola\pettine è come un pennello make-up: ha un utilizzo speciale. Utilizzate quindi questi strumenti nella maniera e nell’occasione corretta ricordando inoltre che se i capelli sono bagnati la loro resistenza diminuisce quindi pettinateli con delicatezza senza tirarli troppo.
    senza-titol-1
  • Lasciate sempre asciugare i capelli in un asciugamano prima di utilizzare il phon. L’aria calda di questo elettrodomestico e la periodicità con cui lo si usa può danneggiare sia il capello che la cute. Utilizzatelo ad una distanza di sicurezza quando il capello è stato asciutto il più possibile dall’asciugamano. Ricordate che l’asciugamano va tamponato sul capello e non strusciato sempre per via del motivo di cui vi ho parlato precedentemente.
  • In caso di nodi districate i capelli con una spazzola sciogli-nodi. Quale? Le più famose sono: Tangle Teezer, Detangle e Michel Mercier. Con una veloce ricerca il Google le potete trovare immediatamente. Il mio consiglio? Prima di utilizzarla servitevi dell’olio di Jojoba o l’olio di Cocco, ne bastano poche gocce, distribuitelo sulle lunghezze e sulle punte del capello e attendete qualche istante. Risulterà tutto molto più semplice!
  • Utilizzate prodotti idonei al vostro tipo di capello: è bene infatti che ognuno di noi conosca le condizioni dei propri capelli e che utilizzi quindi prodotti appropriati evitando quelli dannosi o troppo aggressivi.
    senza-tito1
  • Utilizzate elettrodomestici di qualità: per i vostri capelli affidatevi sempre al meglio! Con questo non intendo di acquistare piastre per capelli o phon dalle cifre esorbitanti bensì di evitare le cineserie o prodotti di scarsa qualità e dalle scarse prestazioni che potrebbero danneggiare irrimediabilmente il vostro capello. Esistono molti Brand dalla cifra contenuta che vanno dai 30 € in su a cui potete dar fiducia ed affidarvi tranquillamente. Ottime sono le piastre per capelli Philips che hanno un’ottima qualità prezzo. Un altro famosissimo marchio è GHD i cui apparecchi però salgono sopra e ben oltre i 100 €. Se volete invece provare ad evitare questo tipo di strumenti e avete i capelli ricci vi aggiorno con una procedura di super tendenza oggi: IL PLOPPING! Cosa sarà mai? Si tratta di una procedura molto semplice  per evitare l’effetto crespo e ribelle. L’occorrente è una vecchia maglietta e pazienza. Il metodo consiste semplicemente nell’avvolgere i capelli bagnati e trattati con un prodotto che definisce il riccio in una vecchia maglietta. Senza troppi giri di parole vi lascio qui l’immagine dei passaggi.
    plopping-tecnica
    L’attesa va da un minimo di 30 minuti fino ad un tempo di attesa perfetto che sarebbe la completa asciugatura del capello. In questo modo potrete avere i vostri ricci definiti utilizzando apparecchi che stressano e rovinano il capello. Per ottimizzare il tutto potete dare un colpo di diffusore veloce.
    senza-titolo-1
  • Seguite una dieta sana ed equilibrata: una corretta alimentazione è fondamentale per il benessere dei nostri capelli; consumate quotidianamente frutta, verdura, frutta secca, pesce, latticini e non dimenticatevi di bere una molta acqua!

Voi cosa fate per i vostri capelli? Come li mantenete belli e sani?

A presto!

Se avete il piacere di essere sempre aggiornati mettete Mi Piace alla mia pagina Facebook! >>CLICCA QUI!<<

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazine