Magazine Curiosità

Captati nuovi e misteriosi segnali ripetitivi di onde radio dallo spazio

Creato il 10 gennaio 2019 da Univeryo7p
Captati nuovi e misteriosi segnali ripetitivi di onde radio dallo spazio

Captati 13 nuovi e misteriosi lampi radio veloci ripetitivo e molto insoliti provenienti dallo spazio profondo che lascia perplessi gli scienziati dell’Università della British Columbia (UBC).

Il radio telescopio canadese nella Valle Okangan (British Columbia) ha iniziato a lavorare l’anno scorso per dare spazio alla ricerca di segnali provenienti da forme di vita extraterrestre. Si tratta di una misteriosa serie di onde radio che provengono da molto al di fuori della nostra galassia. 

La ricerca di questa recente scoperta su questo misteriosi segnali battezzati FRB 180814 è stata pubblicata su Nature un articolo in cui sottolineano la “straordinaria importanza” di ciò che è stato registrato in questi giorni dalla strumentazione dell’osservatorio canadese.

Secondo la Stairs, il flusso di impulsi radio intercettato dal Chime sarebbe, allo stesso tempo, una “scoperta rivoluzionaria” e un “bel rompicapo”. Tendulkar ha infatti ribadito il fatto che vi sarebbero, al momento, “migliaia di ipotesi” sulla natura di tale segnale: “Non sappiamo ancora con che cosa abbiamo a che fare.

Cosa genera il segnale ripetitivo di queste onde radio? le ipotesi, sono tutte interessanti, da una stella di neutroni con un campo magnetico molto forte che gira molto rapidamente a quella molto suggestiva ovvero una qualche forma di civiltà aliena che sta cercando di comunicare 

Ricordiamo anche che nel 2018 anche il seti aveva ricevuto ben 72 misteriosi segnali dalla galassia

  • Captati nuovi e misteriosi segnali ripetitivi di onde radio dallo spazio

Ma vista l’imprevedibilità e, ora, la diversità dei vari segnali che sono stati rilevati a frequenze inaspettate, le ipotesi sulla loro origine sono ancora tutte sul tavolo.

Persino quella che contempla una civiltà aliena, altamente tecnologica, che magari tenta di comunicare con noi.

a Cura di universo7p


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog