Magazine Cucina

Caramello liquido fatto in casa

Da Monica De Martini

CARAMELLO LIQUIDO FATTO IN CASA

Tra i vari dolci al cucchiaio la crème caramel occupa il primo posto a pari merito con la panna cotta nella mia lista personale .
Il caramello l’ho sempre preparato man mano che mi serviva…una vera pazzia, per non dire rottura.
Un giorno mio marito mi dice che vuole imparare a fare la crème caramel .

“non deve essere difficile Monica vero?” mi dice.
“assolutamente, l’unica seccatura se così si può dire è preparare il caramello… se vuoi la possiamo fare” gli rispondo.
Preparo tutti gli ingredienti,nel frattempo il maritozzo prende appunti…un “passo passo” su foglio di carta.
Tutto il resto è un gioco perché c’ha pensato Anna del blog inthemoodforpies .

ingredienti per circa 700 grammi di caramello

500 grammi di zucchero semolato
250 grammi di acqua
1 cucchiaino succo di limone
1 cucchiaino estratto di vaniglia

preparazione con il Bimby

Mettete 200 grammi di zucchero nel boccale del Bimby,aggiungete con 200 grammi di acqua.
Azionate l’apparecchio e fate andare a 100° vel. 1 per 6 minuti.
Nel frattempo in una larga padella fate caramellare 300 grammi di zucchero con 50 grammi di acqua.
Quando lo zucchero nella padella avrà raggiunto un bel colore bruno, ma non troppo perché altrimenti il gusto è tutt’altro che buono, aggiungete il succo di limone,fate molto attenzione agli schizzi.
Versatelo nel Bimby con le lame in movimento, facendo cadere bene nel foro.
Se volete aromatizzarlo alla vaniglia unite ora l’estratto.
Cuocete ancora 4 minuti a 100° a velocità 4.
Fatelo intiepidire quindi versatelo nei barattoli,tappate con il coperchio ancora ben caldi e girateli con il tappo verso il basso in modo da formare il sottovuoto.

ingredienti per circa 700 grammi di caramello

500 grammi di zucchero semolato
250 grammi di acqua
1 cucchiaino succo di limone

preparazione con il Bimby

In una pentola abbastanza ampia con il fondo spesso, scaldate a fuoco basso lo zucchero semolato.
Quando lo zucchero avrà raggiunto un bel colore bruno, ma non troppo perché altrimenti il gusto è tutt’altro che buono, aggiungete il succo di limone,fate molto attenzione agli schizzi.
Nel frattempo in un altra pentola fate bollire l’acqua.
Quando lo zucchero sarà caramellato, aggiungete l’acqua in ebollizione e mescolate velocemente: usate i guanti da forno per proteggervi.
Levate dal fuoco la salsa caramello, e procedete come sopra “metodo con il Bimby”

consigli
Non toccate mai lo zucchero, ogni tanto però muovete la padella per mescolarlo.
Le proporzione sono sempre 2:1 ad esempio 200 grammi di zucchero per 100 ml di acqua.
Utilizzate sempre lo zucchero raffinato bianco per ottenere un caramello perfetto,le impurità  possono influire l’esito finale.
Usate un pentole con il fondo spesso,  il calore si diffonderà in modo uniforme;non utilizzate pentole antiaderente.
Quando preparate il caramello liquido usate una pentola a bordi alti. Aggiungendo la parte di liquido c’è il rischio di schizzi ustionanti.
Non mescolate il caramello liquido: muovete semplicemente la pentola per una cottura uniforme.
Per evitare la cristallizzazione aggiungere al caramello 2 gocce di succo di limone .
Quando versate il caramello nei vasetti, mettete un cucchiaio di metallo dentro i vasetti, appoggiateli su un tagliere o comunque un materiale no freddo o rischierete di farli scoppiare.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazines