Magazine Moda e Trend

Carla Bruni non ammette i ritocchini: “meglio invecchiare che avere la faccia strana”

Creato il 24 dicembre 2017 da Valentinap @mammeaspillo

In una recente intervista, Carla Bruni ha detto la sua sui ritocchini: “Meglio invecchiare che avere la faccia strana”

Ha compiuto 50 anni proprio ieri, 23 dicembre e in un’intervista Carla Bruni ha parlato della sua carriera da cantante e sui ritocchini, negando strenuamente di essersene regalato qualcuno.Carla Bruni non ammette i ritocchini: “meglio invecchiare che avere la faccia strana”

L’ex modella e firts lady francese è mamma di due figli di 16 e 6 anni e dopo la moda il suo grande amore è sempre stato la musica. Intervistata in proposito ha colto l’occasione di parlare dei 50 anni in cui è appena entrata:

I 50 anni non sono un’età divertente. Squilibrano quanto l’adolescenza: cambiano gli ormoni, c’è maggior fragilità fisica ed emotiva. E poi mi danno fastidio le rughe… Amen: meglio invecchiare che avere una faccia strana

Insomma, Carla Bruni nega di far ricorso ai ritocchini, ammettendo solo la rinoplastica di molti anni fa: “Mi sono rifatta il naso a 16 anni. Punto. Per la pelle, parecchi laser e non prendo il sole. Ginnastica, cercare di non fumare, non bere, non mangiare… Insomma, una noia!”Carla Bruni non ammette i ritocchini: “meglio invecchiare che avere la faccia strana”

Quindi: 50 anni, fronte più spianata di una trentenne, occhi decisamente “diversi” e molto più a mandorla di quando era ragazza, ma no, i ritocchini non c’entrano. Come nel caso di molte vip, il merito è tutto dello stile di vita sano e di molte attenzioni.

Boh, sarà che io mangio male;)


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :