Magazine

Carta di credito gratuita senza conto corrente: opzioni Visa, MasterCard e Poste Italiane

Creato il 18 luglio 2017 da Rodolfo Monacelli @CorrettaInforma

Cercate qualche esempio di carta di credito gratuita senza conto corrente? Ecco un approfondimento che, nei due paragrafi che seguono si impegna a chiarire la situazione attuale in proposito, fra proposte e opzioni Visa, MasterCard e Poste Italiane.

Carta di credito senza conto corrente: cosa offre Poste Italiane?

Partiamo da un punto che, a nostro parere, pare fondamentale per comprendere quanto segue. Non esiste attualmente una carta di credito gratuita senza conto corrente. È vero, sono acquistabili le carte prepagate e ricaricabili come le varie tipologie di Postepay, le carte di debito come la Carta Postamat e le varie diramazioni, o ancora, le carte di credito Revolving, ma di tipologie svincolate da conti correnti, ‘non ce n’è’.

Insomma, pur essendo la carta di credito senza conto corrente, un prodotto davvero richiesto dagli italiani e non soltanto, tarda a nascere, o quantomeno le banche e le società finanziarie non hanno avuto ancora l’ardire di promuovere e commercializzare un prodotto finanziario di questo tipo.

Focalizzandoci su Poste Italiane, sebbene, come annunciato, siamo costretti ad escludere la ‘senza conto corrente’, offre ad oggi tre tipi di carta di credito. Andando per ordine, la prima di cui accenniamo è la BancoPosta Classica, tipo di carta che gode del circuito Mastercard (come le seguenti) e che necessita del pagamento di un canone annuo pari a 37 euro, medesimo prezzo per la BancoPosta Più.

Perno dell’offerta in proposito di Poste Italiane è la carta di credito BancoPosta Oro, prodotto finanziario che costerà all’utente un prezzo pari a 55 euro l’anno, e che offre in più rispetto alle due menzionate, la disponibilità di un fido mensile uguale a 5.200 euro e di servizi di assistenza e protezione della spesa più accurati. Per scoprire di più e approfondire, consigliamo di consultare il sito web ufficiale di Poste Italiane.

Carta di credito Visa e MasterCard

Consci dell’attuale non disponibilità commerciale di una carta di credito gratuita senza conto corrente, possiamo procedere con l’approfondire la questione parlando delle carte per privati Visa. Quest’ultima rende disponibili varie tipologie di carte divise in ‘Paga prima’, ‘Paga adesso’ e ‘Paga dopo’, prodotti che, qualora interessassero sono da richiedere nella banca presso cui si possiede un conto corrente.

Per quanto concerne MasterCard, d’altra parte, offre ben cinque tipologie di carte di credito dedicate a varie tipologie di usufruenti: la Carta Classic, le Gold e Platinum, la Carta World Elite e la Carta World.

La prima menzionata, la Classic offre all’utente semplicità, sicurezza e limiti di credito mensile completamente personalizzabile e, come le altre varia nei costi a seconda della società finanziaria che la emette. La World e la World Elite, da parte loro, sono, come intuibile, dedicate a chi ama viaggiare o a chi si sposta di frequente per motivi lavorativi. Infine, la carta di credito Gold e Platinum, vanno a sposarsi bene con i clienti più esigenti che desiderano il meglio dell’offerta in proposito. Anche in questo caso, per ulteriori informazioni vi rimandiamo ai rispettivi siti web di Visa e di MasterCard.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :