Magazine Curiosità

Cartiglio, Deshret, Kemet; Paesidapersone; Perle

Creato il 16 aprile 2020 da Chinalski

Speciale museo Egizio (visto che non ci posso andare)

Cartìglio
Da cartiglia, dallo spagnolo cartilla 2piccola carta, foglietto’.
Sostantivo maschile.
1. Raffigurazione, per lo più dipinta o scolpita, di un rotolo cartaceo, in parte spiegato, spesso contenente un’iscrizione, ma talora destinato a puro scopo ornamentale; usato nell’arte medievale come mezzo esplicativo di figure o rappresentazioni simboliche, divenne poi un tipo particolare di cartella decorativa iscritta.
Per analogia, figura di forma ovale che racchiude i nomi dei faraoni nelle iscrizioni egiziane. Sinonimo, derivato dal francese, cartouche.
2. Stretta lista di carta: scrivo sul cartiglio invisibile (D’Annunzio).

Due (parole) egizie a Roma

Deshret [daS’ret]
Voce egizia, propriamente ‘terra rossa’.
Sostantivo maschile invariabile.
1. (storia) Nome con cui gli antichi egizi indicavano il deserto che circonda la pianura del Nilo.
2. (storia) Nell’Antico Egitto, la corona rossa del Basso Egitto.

Kemet [ke’met]
Voce egizia, propriamente ‘terra nera’.
Sostantivo maschile invariabile.
(storia) Nome con cui gli antichi egizi chiamavano il territorio fertile e abitato lungo il Nilo, riferendosi alla terra coperta dal limo nero lasciato dalle piene del NIlo.

Paesi da persone

Zelo Surrigone, in provincia di Milano, deriva il nome dalla famiglia medievale locale Suregone.

Perle linguistiche

"Utilizzare correttamente il prodotto quando lo si usa."
Dalle istruzioni di un dispositivo medico.

Di Pietro Scalzo.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazine