Magazine Cultura

Cartolina da Taranto

Creato il 19 febbraio 2020 da Cultura Salentina
di Alessandro Calcagnile

Un complice silenzio tinge di nero
Un acceso tramonto di cenere cosparso
Persino il cielo pare ormai scomparso
Nel senso di morte di un grande cimitero
Piombo ad avvelenar le ossa e il sangue
E sempre meno ossigeno nell'aria
Bruma irritante come un'orticaria
Che nessun unguento più estingue
Tenero quel bambino attaccato al seno
Di una madre premurosa e attenta
Ma con la coscienza che la tormenta
Per quel latte mischiato di veleno
Persa ormai pure è la speranza
Per quel sogno di bonifica tradito
Mesto il passante procede spedito
Per aumentar di fretta la distanza
Da quel luogo lugubre e perverso
In cui morte e lavoro sulla bilancia
Son della faccia l'una e l'altra guancia
Con il sorriso ormai andato perso
E rabbia e fumo continuano a salire
Persi in un abbraccio tragico e fatale
Cadono lacrime bugiarde e amare
Muore l'incanto tra due mari all'imbrunire


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazine