Magazine Lifestyle

Casa Ristorante in Toscana. Un luogo magico per le vacanze

Creato il 24 giugno 2016 da Carmen Recupito

Affaccio-su-paesaggio

Casa Ristorante in Toscana. Un luogo magico per le vacanze

La frase per eccellenza in estate è “dove andiamo in vacanza?”. Io cerco una situazione comoda ma con stile. Mi piace molto la Toscana, adoro il buon cibo e sperimentare sapori diversi. Sono innamorata della storia e pernottare in una bella dimora è un bellissimo sogno che spero di realizzare. Ho trovato un luogo che mi ha ispirato che vorrei tanto vedere per qualche giorno a Settembre quando avremo le ferie Vale ed io. Nel comune di San Giovanni d’Asso nel cuore della Toscana c’è l’ Antica Fattoria La Romita. Una struttura composta da appartamenti rustici ricavati dalla sale dell’antica fattoria con una sala da pranzo medievale ed un frantoio che emana un buonissimo profumo di olio fresco che ci catapulta immediatamente nel Medioevo più bello.Quello dei pasti consumati sempre freschi, con sapori geniuni nati da prodotti naturali che si raccolgono nei dintorni della dimora.

Così il menù non è il classico menù toscano che, per quanto ottimo, è possibile rintracciare in ogni ristorante ma viene offerto agli ospiti un percorso gustativo fatto di storia in cui la cucina moderna si coniuga a quella latina, etrusca e antica toscana facendo nascere sapori unici che delizieranno il nostro palato dall’antipasto al dolce.

Già mi immagino a godermi il riposo in una posto di incanto che mi rimetterà in pace con il mondo a godermi la natura che ci circonderà, il buon cibo ed un’aria dolce e unica come solo le colline toscane sanno dare.

Antipasto-Tavolozza-del-pittore

Camere-con-vista

Casa-Del-Contadino---Appartamento-4-6
cortile esterno

Facciata-Esterna

 

La-struttura-La-Romita

sala pranzo

Buzzoole
Leggi di più

Vinci un viaggio con Caffè Vergnano. Ricevete la vostra tazzina a casa

Un nuovo viaggio attraverso colori, odori e monili. Voi dove andreste?

Scoprire la Campania: Napoli, Costiera Amalfitana, Capri e Pompei. Vi mostro cosa e come vedere


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :