Magazine Cinema

Catanzaro: “Festival Musica & Cinema. I luoghi ritrovati”

Creato il 19 novembre 2013 da Af68 @AntonioFalcone1

untitledSi svolgerà a Catanzaro, a partire dal 23 novembre, presso il Teatro Politeama, il Festival Musica & Cinema. I luoghi ritrovati, una rassegna voluta dalla Fondazione Politeama e curata dal direttore artistico del teatro catanzarese, Antonietta Santacroce, alla quale si affiancherà la mostra Arte in scena, realizzata dall’Accademia di Belle Arti del capoluogo calabrese, con la finalità di far conoscere i giovani artisti catanzaresi e tramite la quale si racconterà la storia dei costumi per il cinema attraverso sculture realizzate con materiale di riciclo (l’inaugurazione è prevista per venerdì 22 novembre, ore 18).

Charlie Chaplin in

Charlie Chaplin in “The Gold Rush”

La kermesse si aprirà con un ricordo di Charlie Chaplin, proprio nell’anno che precede il centenario della nascita del tramp Charlot, la proiezione del film La febbre dell’oro (The Gold Rush, 1925):le musiche saranno eseguite dal vivo dall’orchestra La Grecìa, diretta per l’occasione dal maestro Timothy Brock, al quale nel 1999 la Fondazione Chaplin ha chiesto di restaurare la partitura originale per Tempi Moderni (Modern Times, 1936), dando vita ad una proficua collaborazione che ha portato al restauro delle musiche originali di tutti i grandi capolavori del geniale regista e attore.
Peppe Barra

Peppe Barra

Il secondo spettacolo in programma, giovedì 28 novembre, Passione tour. La musica napoletana, oggi, trae ispirazione dal film Passione, diretto nel 2010 da John Turturro , che sarà proiettato il 26 novembre nella sala conferenza della Biblioteca De Nobili di Catanzaro e il 27 nella Casa della Cultura di Zagarise. In scena si susseguiranno artisti come Peppe Barra, Mbarka Ben Taleb, James Senese, Spaccanapoli 55, Pietra Montecorvino, Raiz & Almamegretta, i quali offriranno, ognuno con la propria sensibilità musicale, una rivisitazione della musica tradizionale partenopea.
Lorna Windsor

Lorna Windsor

Ritmi ruggenti, melodie struggenti, le più belle colonne sonore della prima metà del ‘900 sarà il terzo evento della rassegna, il 6 dicembre, un viaggio nel tempo attraverso le musiche che hanno fatto la storia del cinema, grazie al soprano Lorna Windsor e all’Ensemble dell’Orchestra da Camera di Mantova diretta dal maestro Antonio Ballista, mentre l’ultimo appuntamento in programma è per il 22 dicembre, con The Harlem Gospel Choir, fondato nel 1986 da Allen Bailey per le celebrazioni in onore di Martin Luther King, composto dalle più raffinate voci e dai migliori musicisti delle Chiese di Harlem e di New York.

I biglietti possono essere acquistati sia al botteghino del Teatro Politeama, sia online sui siti http://www.politeamacatanzaro.net e http://www.musicaecinema.it(su quest’ultimo è possibile consultare tutte le informazioni sulla rassegna e scaricare il programma completo).

untitled


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog