Magazine Attualità

Catanzaro, picchia e deruba la sua ex: arrestato un ventottenne

Creato il 08 marzo 2018 da Nerocronaca

CATANZARO, 8 MARZO – Un uomo di 28 anni è stato arrestato, e posto ai domiciliari, per aver aggredito con calci e pugni la sua ex, di anni 20. Da quanto ricostruito, l’aggressore ha picchiato la giovane e le ha sottratto del denaro e il telefono cellulare. L’uomo è accusato di stalking.

Secondo il racconto fornito dalla donna ai Carabinieri, l’ex si è offerto di darle un passaggio in auto. All’interno dell’abitacolo l’uomo l’ha derubata dei soldi, del cellulare e dopo l’avrebbe picchiata. Fortunatamente, la vittima è riuscita a divincolarsi grazie all’arrivo di alcuni passanti. A seguito della denuncia sporta, gli uomini dell’Arma hanno rintracciato e arrestato il ventottenne.

La relazione tra i due aveva raggiunto l’epilogo nel mese di gennaio. La giovane, già in passato, avrebbe subito frequenti vessazioni da parte dell’uomo. In qualche circostanza, non accettando la fine della relazione, l’uomo avrebbe pedinato la sua ex arrivando a tempestarla di messaggi fino a minacciarla di morte.

Luigi Cacciatori

Immagine da tgcom24.mediaset.it

L'articolo Catanzaro, picchia e deruba la sua ex: arrestato un ventottenne proviene da NERO Cronaca.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog