Magazine Cucina

Cavolfiore i suoi benefici, ricette e Sagra di Sant’Antonio Abate

Da Johanson_2012

Cavolfiore i suoi benefici, ricette e Sagra di Sant’Antonio Abate

Il cavolfiore è una verdura che non gode di particolare attenzione per via del fatto che durante la cottura rilascia un odore non troppo piacevole e perché causa infiammazione a livello addominale.

Tuttavia il cavolfiore, appartenente alla famiglia delle verdure crucifere, come i broccoli e le diverse varietà di cavolo è dal punto di vista nutrizionale ricco di benefici per il nostro organismo essendo ricco di vitamine, minerali e antiossidanti.

Vediamo insieme 5 dei suoi benefici  e vedrete che vi verrà voglia di reintrodurlo nella vostra alimentazione.

[adrotate banner="17"]

5 Benefici del cavolfiore

Il cavolfiore bollito apporta 40 kcal ogni 100 gr pertanto non è un cibo calorico oltre ad apportare numerosi altri benefici fra cui:

1. Protegge la salute del cuore

Grazie al contenuto di sulforafano migliora la pressione arteriosa e il funzionamento dei reni,  inoltra apporta una sostanza fitochimica chiamata allicina che riduce i livelli di colesterolo e il rischio di problemi cerebrovascolari o ictus.

2. Migliora la salute cerebrale

Il cavolfiore contiene la colina, un tipo di vitamina B, che è un grande alleato per la salute del nostro organismo e per lo sviluppo cerebrale. Mangiandolo con frequenza pertanto ci si può proteggere dal rischio di senilità dovuto all'età e dalle tossine.

3. Depurativo e Diuretico

Composto in gran parte da acqua stimola l'eliminazione dei liquidi dai tessuti oltre che a depurare eliminando tossine e le sostanze accumulate nell'organismo come l'acido urico e o l'urea.

4. Ottimo in gravidanza

Contiene acido folico pertanto è consigliato in gravidanza essendo un nutriente necessario per lo sviluppo corretto del feto.

5. Favorisce la digestione

Il ricco contenuto di fibre è utile alla digestione e a combattere la stitichezza. Inoltre prolungano il senso di sazietà quindi è ottimo in caso di dieta.

6. Fa bene alla pelle

[adrotate banner="17"]

Il contenuto di antiossidanti preserva la salute e la bellezza della pelle favorendo la rigenerazione cellulare ed inibiscono il danno causato dai radicali liberi.

Come consumarlo

Come tutte le verdure, anche il cavolfiore va cucinato il meno possibile in modo da non perdere le sostanze di cui è ricco.

E' un alimento piuttosto versatile che può essere aggiunto alle insalate, alle vellutate di verdure, per condire la pasta, per la preparazione di secondi e contorni, e anche per frullati da consumare in caso di raffreddamento per ottenere un immediato sollievo.

Vi suggeriamo queste ricette:

Cupola di Cavolfiore con formaggio che per i vegani potrebbe essere sostituito con della Feta, il latte con della bevanda di soia e il burro esiste in commercio quello assolutamente vegetale.

Cavolfiore gratinato ottimo sia come contorno che come antipasto

Vellutata di cavolfiore ottima durante le fredde giornate invernali

Pasta con cavolfiore e guanciale

Torta di cavolfiore ideale per un piatto unico

Cercate modi diversi per prepararlo e usate sempre quello fresco e privo di macchie.

Sagra del Cavolfiore

[adrotate banner="17"]

La Sagra della frittella di cavolfiore il 21 gennaio 2018 nel comune di Tuscania (VT) dove in occasione  della festa di S. Antonio Abate, si può degustare il cavolfiore impastellato con la farina, aromatizzato con cannella e fritto in olio bollente. Una giornata da trascorrere con la compagnia della banda musicale di Tuscania e con gli animali che arriveranno presso la chiesa di S.Maria del riposo.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :