Magazine Media e Comunicazione

CBS rinnova Scorpion, Madam Secretary e NCIS: New Orleans + altre news

Creato il 12 gennaio 2015 da Linda93

La prima notizia che trapela oggi dai TCA invernali di Pasadena è questa: la rete CBS hCBS rinnova Scorpion, Madam Secretary e NCIS: New Orleans + altre newsa deciso di rinnovare i suoi tre nuovi drama: “NCIS: New Orleans”, “Madam Secretary” e “Scorpion” per le rispettive seconde stagioni.

“Questi drama matricola hanno ottenuto un grande impatto nelle serate principali della settimana” ha detto Nina Tassler, la Presidente ei CBS Entertainment, in un comunicato. “Creativamente distintive, le serie sono supportate da showrunner forti e un cast incredibilmente di talento ed hanno risuonato nel grande, ampio pubblico”.

Per il network, nel seguente ordine (NCIS: NO, Madam Secretary, Scorpion) occupano dal primo al terzo posto la classifica – per quanto riguarda le nuove serie – di numeri di telespettatori totali (rispettivamente con 18,1 milioni, 14,9 milioni e 14,5 milioni). Nessuna decisone è stata presa al momento su “Stalker“, è ancora possibile che venga rinnovata.

Gli altri punti salienti del panel:

- Altra serie TV, in questo caso una commedia, “The McCarthys” non ha ottenuto (ancora) il rinnovo. “Ha ottenuto alcuni dei suoi numeri migliori la scorsa settimana. È certamente in lizza per il prossimo anno. Bisogna prendere certe decisioni limitando alcuni ordini di spettacoli al fine di ottenerne di nuovi da mandare in onda, che è [quello che dovevamo fare per lanciare] Odd Couple”, il remake de La Strana Coppia.

- Il nuovo e ambizioso progetto “Supergirl” viene definito dalla Presidente: “una vera passione per noi. Abbiamo sentito il progetto e ci siamo resi conto che incarnava molte qualità e caratteristiche delle classiche eroine femminile sulla rete. È una storia e un’opportunità per un cambio di età per noi. Ci siamo innamorati con il passo”. Altre dichiarazioni in tal proposito: “stiamo osservando un’evoluzione per quanto riguarda il modo in cui i personaggi supereroi sono ritratti. C’è un’un’umanità, delle imperfezioni e relatività. Questi sono tutti gli elementi che hanno reso [Supergirl] facilmente riconoscibile e reso la storia emozionante, rende bene l’avventura”.

- Circa CSI, Tassler dice: “non abbiamo ancora stabilito cosa succederà con il drama. Lo spettacolo continua ad essere un forte performer e lo fa molto bene nel suo slot. Guardo il viaggio dello show [con svariati cambi di cast nel corso degli anni…]. Ne siamo incredibilmente orgogliosi”.

- Nella seconda stagione di “Extant” invece: “stiamo facendo alcune modifiche in termini di mitologia della serie” condivide la Presidente. “Molly sarà molto più proattiva, la minaccia per il suo mondo e per la vita domestica sta per essere molto più concentrata all’inizio [della stagione]”.

- Sull’improvvisa cancellazione di “The Millers”, Tassler spiega “abbiamo avuto dallo spettacolo un lancio fantastico lo scorso anno e siamo grandi fan di Greg Garcia… Semplicemente non ha colpito [nella seconda stagione]. È stata una scelta difficile”.

- CBS non è inoltre MAI stato in trattative come possibile salvatore di “Dallas”.
[TV Line – Entertainment Weekly]


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog