Magazine Lifestyle

CCNA: come è cambiata la certificazione nel 2020 e come ottenerla con la formazione a distanza

Creato il 07 maggio 2020 da Susy @_talkischeap_
CCNA: come è cambiata la certificazione nel 2020 e come ottenerla con la formazione a distanza

Seguire un buon corso CCNA autorizzato da Cisco è già da qualche anno considerata come la strada che tutti coloro che vogliono lavorare nel mondo IT devono necessariamente percorrere. Si tratta di una strada che fino a qualche mese fa poteva però risultare almeno in parte un po' dispersiva. Di corsi e certificazioni CCNA ne esistevano infatti circa una decina. Inoltre non c'era una grande flessibilità all'interno dei corsi e delle certificazioni previste da Cisco. Oltre al disorientamento insomma, era anche facile che ci volesse un bel po' di tempo per riuscire ad inserire nel proprio curriculum vitae le certificazioni necessarie per il proprio lavoro e per la propria professionalità.

Cisco si è reso consapevole di questi piccoli, ma pur sempre importanti, ostacoli. Così ha deciso di fare una riforma delle sue certificazioni, in modo da garantire un più semplice e veloce accesso alle certificazioni. Non solo, ha implementato le competenze con nuovi elementi, come la Network Programmability giusto per fare un esempio su tutti. In questo modo ha reso possibile tramite i corsi erogati e le certificazioni creare delle figure professionali di cui le aziende hanno davvero bisogno.

A chi rivolgersi per ottenere la certificazione CCNA

Per ottenere la certificazione CCNA è necessario fare affidamento su un Cisco Learning Partner, entità formative queste che sono state autorizzate direttamente da Cisco a erogare il corso CCNA così come tutti gli altri corsi Cisco previsti. I Cisco Learning Partner offrono corsi con docenti accreditati CCSI, la qualifica più elevata del settore e quindi i docenti in assoluto migliori che sia possibile trovare, nonché materiale didattico non commerciale. Non solo, è Cisco che si fa carico in modo diretto di offrire ai suoi Cisco Learning Partner il supporto laboratoriale. I laboratori sono, giusto sottolinearlo, una parte estremamente importante della formazione Cisco, e più in generale in realtà di tutta la formazione del settore IT. Solo con i laboratori e quindi con la pratica il corso di formazione non è infatti fine a se stesso, ma è capace davvero di creare, plasmare, delle figure professionali che sono già pronte per accedere al posto di lavoro, che sono già pronte ad operare, senza che vi sia la necessità di altre spiegazioni, di formazioni ulteriori e simili. Massima operatività insomma, e per le aziende la possibilità di risparmiare tempo e soldi.

Vega Training, tra i migliori Cisco Learning Partner

I Cisco Learning Partner in Italia sono cinque. Tra questi, ce n'è uno che ha alcune caratteristiche peculiari, che lo distinguono dagli altri. Stiamo parlando di Vega Training, che offre solo corsi di formazione infatti nel settore IT, che ha avuto il più elevato numero di corsisti e di certificazioni CCNA, che inoltre è leader nella formazione a distanza, meglio conosciuta semplicemente come FAD.

Offrendo solo corsi nel settore IT, compresi tutti i corsi Cisco, permette ai suoi studenti di personalizzare al meglio il loro percorso e di trasformarsi nella figura professionale che hanno sempre desiderato essere. L'elevato numero di corsisti, soprattutto di corsisti che hanno ottenuto la certificazione, rende possibile pensare a Vega Training come ad una realtà con una reputazione semplicemente impeccabile. Si parla, per entrare un po' più nello specifico, di 200 corsisti per i corsi CCNA nel 2019, di cui quasi tutti in possesso oggi della certificazione CCNA, e di ben 65 corsisti in questi primi pochi mesi del 2020. Considerando invece anche tutti gli altri corsi che Vega Training ha acceso nel 2019 - tecnologie Microsoft, ad esempio, VMware, Fortinet, Huawei, Linux, Security, Container, Check Point e simili - si parla di oltre 1000 corsisti.

È importante sottolineare che Vega Training ha dato il via alla formazione a distanza nel 2009, in un momento in cui nessuno credeva potesse essere attuata, in un momento in cui la maggior parte delle persone criticavano questa modalità di fruizione dei corsi. La formazione a distanza è stata ovviamente messa sul commercio solo dopo ricerche, studi, test, verifiche di ogni genere, un lavoro lungo e puntiglioso che ha permesso di mettere a punto un sistema tecnologico ed innovativo.

CCNA: come è cambiata la certificazione nel 2020 e come ottenerla con la formazione a distanza


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog