Magazine Diario personale

che sapore ha... la FELICITA'?

Da Patalice
che sapore ha... la FELICITA'?Zucchero filato.Caramelle gommose.Nutella sul pane toscano.Torta di mele.Zucca al forno.Cotoletta.Patate fritte.Pop corn.Gelato pistacchio e nocciola.Sushi.Cioccolata calda con panna.Mela caramellata.
Sono le cose che mi piacciono di più.Le cose che quando mangio mi brillano gli occhi, tanto quanto mi viene l'acquolina in bocca.Perché possono essere belle da fiaba, quanto buone da morire.
La felicità ha un sapore che lo riconosci, perché ti lascia la bocca buona, e la voglia di averne ancora.Non è una cosa che puoi avere sempre, o che devi prendere perché “fa bene”, è una cosa che quando la vuoi ci deve essere.
La felicità è esattamente così.
Che io ho passato un’adolescenza volutamente tormentata, a pensarla un talento, ma poi ho capito che era una missione, e non so se è meglio o peggio, ma so che può dipendere da me quindi tanto male non mi sembra.
che sapore ha... la FELICITA'?Mi piace che le cose che abbiano un sapore.Me le fa sentire indistintamente vere, corpose, esistenti.E la felicità, che che ne si voglia dire, è un’entità esattamente così:veracorposaesistente.
C'è chi le da un volto, chi un colore, o un profumo... a me piace immaginarla saporita, capace di riempirti la pancia e di farti leccare i baffi.
Perché da dove possa arrivare non lo si sa,ci diciamo che sappiamo cosa ci rende felici perché 3 volte su 4 è qualcosa che non abbiamo,ma sappiamo davvero solo come ci fa sentire... ...bene.Dannatamente bene. 

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :