Magazine Cucina

Chi viene alla prima Tea Masters Cup in Italia?

Da Fiveoclock

Abbiamo parlato qualche tempo fa della Tea Masters Cup, una gara internazionale che mette alla prova tutti i tealovers del mondo (o quasi). La manifestazione è nata in Russia nel 2013 e si sta diffondendo in vari Paesi del mondo, tra cui l’Italia. Milano, la città di Expo 2015, ospiterà domenica 22 maggio la prima edizione della Tea Masters Cup. Io mi sa che vado e voi?

La sfida si baserà sul Tea Tasting ovvero riconoscere cinque campioni di tè dei dieci che verranno degustati durante la fase preliminare. Non è facilissimo ma tentar non nuoce anche perché la travel blogger Fraintesa mi ha parlato troppo bene della Corea del Sud e il premio in palio è troppo invitante. Il vincitore della prima Tea Masters Cup italiana infatti andrà gratuitamente dal 9 al 13 giugno a Seoul, in Corea, per partecipare alle finali mondiali. Una volta arrivati non ci sarà solo la sfida con i vincitori delle gare nazionali di Russia, Vietnam, Australia, Turchia, Corea del Sud, Ucraina, Polonia, Repubblica Ceca, Lettonia, Bielorussia, Georgia, ma il Korean Tea Board ha organizzato tutta una serie di attività per veri appassionati di tè. Tra queste, la visita a una piantagione e due giorni in un monastero buddista dove si potrà assistere alla cerimonia del tè fatta dagli stessi monaci.

L’appuntamento è a Milano domenica 22 maggio nella sala da tè di Chà Tea Atelier, sponsor della manifestazione italiana organizzata dall’associazione Protea.

Per informazioni sugli orari e i costi e per iscriversi alla gara è necessaria una email a [email protected]

Non appena avrò qualche dettaglio aggiornerò il post e lo condividerò su tutti i social😉


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines