Magazine Poesie

Chiara

Da Sarapoesia
Chiara
ChiaraCanta per lei una ninna nannaO bianca luna bianca come leiPer le sue fragili ali di farfallaL'onda leggera del suo corpoLe mani forti sui corpi altruiPer gli schiamazzi sul sagratoBraccia su spalle amicheOcchi a cercar le stelle in prati buiCorse e risate a perdifiatoOmbre infantili a rabbuiare il visoLabbra dischiuse nel sorrisoA cui risponde quello di mia figliaPer il suo zaino pieno di doloreChe ha lasciato ai piedi del lettoMentre con leggerezza vola altroveDove tutto ritorna meravigliaE lei resta sigillo dentro al petto.( Sara Ferraglia)

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazines