Magazine Africa

Chibok (Nigeria) /I militanti di Boko Haram vanno giù pesante/Rapite decine di giovani donne

Creato il 15 aprile 2014 da Marianna06

 

2590961-giovane-donna-africana-tradizionale-vestito-isolato-su-bianco

 

 

Decine di ragazze, se non addirittura duecento (e questo secondo fonti però, al momento, prive di conferma), sono state sequestrate a seguito dell’incursione di alcuni uomini armati in una cittadina della Nigeria nord-orientale.

La notizia è stata data dalle edizioni online di alcuni quotidiani locali,  che ipotizzano una responsabilità del gruppo islamista di Boko Haram.

Secondo The Nation, il sequestro è avvenuto nella notte tra ieri e oggi a Chibok, nello Stato di Borno.

Le ragazze sarebbero studentesse di un istituto secondario, dato alle fiamme come altri edifici della cittadina.

Modalità collaudata ormai da tempo, come ben sappiamo, dagli aderenti al movimento fondamentalista islamico di Boko Haram, che aborre tutto ciò che sa di occidentale .

Le ragazze non hanno più di vent’anni.

Il terrore di incresciose conseguenze è nell’aria, penetra nelle abitazioni, che un tempo erano dimore tranquille, e la gente onesta (le famiglie con figli e figlie in particolare) ha paura per sé e per i propri cari.

Diciamo che da quelle parti, da troppo tempo, non si dormono più sonni tranquilli.

E non  è un  bene.

E non è bene nemmeno l’impotenza dello Stato.

  

   a cura di Marianna Micheluzzi (Ukundimana)


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :