Magazine Cultura

Chiedimi se sono felice, Marilù. Oroscopo alla fragola per mancini e non.

Creato il 19 aprile 2012 da Charlotteforever25
Più che felice sono femmina. Però sono anche felice. A volte, s'intende. Essere sempre felici è una condizione illusoria che non porta a niente di particolare e soprattutto non porta a niente di nuovo. Puoi essere in pace con gli ascendenti, in armonia con il globo, puoi combaciare con gli scorpioni ed essere per questo felice per un po'. Poi l'umore scende, risale, crolla. E tu ti arrabbi per insicurezza, ti rattristi per malinconia, trattieni le lacrime o piangi a dirotto per l'ingiustizia; ti tormenti per gli errori commessi e pure per quelli ancora da commettere, sei suscettibile per l'incomunicabilità. E ogni volta ti passa. Perché le cose passano. Anche quelle belle, ahimé. Ma anche quelle brutte. Per forza o per amore. E allora sei felice. E quando sei felice, sei felice pure se grandina, se la salvia non fiorisce a maggio, se puoi contare solo su due ore di sonno, se non avrai la pensione e se, visto che sei a dieta, devi scegliere tra pizza e gelato ed escludere categoricamente entrambe le cose nello stesso giorno.
Pure tra la polvere, le ragnatele, il caos, pile di piatti sporchi, luci sbagliate, silenzio, rumore, solitudine puoi assaporare la felicità.
Felicità: o isolachec'èetuttoèbellodaquelleparti. Isola che, però, ogni tanto viene sommersa dalle maree. Però poi la marea scende e l'isola felice torna a profumare. Ecco. E' una roba temporanea. Perché niente è eterno. E ben poche cose sono forever (i 101 F25 sono tra quelle poche). E il bello è anche questo.
Chiedimi se sono felice, Marilù. Oroscopo alla fragola per mancini e non.Quindi, Marilù, grazie per esserti interessata alla mia condizione. Certo, queste domande da un milione di dollari possono provocare viaggi mentali abbastanza stancanti, ma sono molto contenta perché certe cose vanno fatte. Sì, le margherite stanno bene, i nipotini pure e sì, le fragole le amo anche se quei semini... Vabbé. Spero di averti illustrato con chiarezza la mia condizione. Mi chiedi se sono felice, Marilù. Certe volte sono felice. Ma più che altro sono mancina.
Chiedimi se sono felice, Marilù. Oroscopo alla fragola per mancini e non.

Visto che dalla foto non si legge, riporto quello che c'è scritto:
"Sono il cervello sinistro (quello che controlla la parte destra del corpo). Sono scientifico. Un matematico. Amo la consuetudine. Categorizzo. Sono accurato. Lineare. Analitico. Strategico. Sono pratico. Ho sempre il controllo. Sono il padrone di parola e linguaggio. Realistico. Calcolo equazioni, coi numeri gioco. Sono ordine. Sono logica. So esattamente chi sono".
"Sono il cervello destro (quello che controlla la parte sinistra del corpo). Sono la creatività. Uno spirito libero. Sono passione. Desiderio. Sensualità. Sono il suono ruggente di chi ride. Sono il gusto. La sensazione della sabbia sotto il piede nudo. Sono movimento. Colori brillanti. Sono la pulsione a dipingere sulla nuda tela. Sono immaginazione senza limiti. Arte. Poesia. Intuisco. Sento. Sono tutto ciò che volevo essere".
Chiedimi se sono felice, Marilù. Oroscopo alla fragola per mancini e non.
ARIETE
Destro o mancino, poco importa, forse non sei felice se ti comporti in modo troppo scientifico. Prova ad essere altrettanto scientifico nelle imprese quotidiane avendo, però, la sensazione meravigliosa di avere la sabbia calda sotto i piedi nudi. Allora sì che sarai più felice di te e di tutto il resto.
TORO
Ami le consuetudini, le abitudini, i riti. Tutte queste cose ti fanno felice fino ad un certo punto: quello in cui ti cominci ad annoiare di fare sempre gli stessi gesti e pensare sempre gli stessi pensieri. Per essere felice in quei momenti in cui ti cominci ad annoiare della consuetudine non ti resta che sentirti come un suono ruggente o come un colore improvviso su una tela nuda. Chic. E felice. Sì, l'abbiamo già detto.
GEMELLI
Sei troppo realistico per essere rilassato. Sì, bisogna essere realisti, è vero, però bisogna anche allentare la cinghia. Anche la cinghia dei pantaloni: non è un dramma se hai preso un etto. Riassumendo, per essere felice, o almeno un po' più felice e più spesso: tira fuori il selvaggio che è in te, usa più spesso l'immaginazione e, se non sei troppo color mozzarella, vestiti di colori fosforescenti o improbabili in generale.
CANCRO
Fai una cosa: per i giorni a venire buttati sul lato sensuale. Buttati nel senso di: adoralo, lustralo, mostralo, abbine cura, rispettalo. Sii sensuale nei movimenti, nei pensieri, nelle attitudini. Cerca di essere sensuale anche quando lavi il frigorifero con l'aceto, quando ti fai la barba o la ceretta. Tutto questo fuoco ti farà felice. A patto che tu sia anche analitico quanto basta per evitare di scivolare nell'aspetto frivolo della sensualità.
LEONE
Sei padrone di parola e linguaggio, bravo. Scambieresti questa tua dote mitica per momenti di arte e creatività, di danza scatenata e discorsi pindarici che sugli interlocutori hanno lo stesso effetto di un sorriso dai colori brillanti? Forse no, ma, se provassi, ti assicuro che non torneresti mai più indietro.
VERGINE
Avere senso pratico ti tira spesso fuori dai guai o almeno evita che tu ti ci infili con tutte le scarpe. Nei prossimi giorni, però, fanne uso solo quando si tratta di cambiare una gomma, o quando c'è da sostituire il filtro dell'aspirapolvere. Ma se cerchi la felicità, dovrai tirar fuori lo spirito libero intrappolato nella torre. Insieme a lui, approfitta per far fuggire dalla prigionia pure la passione rosso fuoco.
Chiedimi se sono felice, Marilù. Oroscopo alla fragola per mancini e non.
BILANCIA
Sei ordinato e sei ordine, è evidente. Con tutto questo ordine intorno a te non ti senti un filo a disagio? Se non ti senti a disagio, sei una bilancia particolare (amabile, ovvio, come la mia mamma); se invece ti senti a disagio, ma non ti eri mai reso conto di essere a disagio a causa dell'ordine, allora puoi fare qualcosa per far fronte ai momenti difficili: disordina. I pensieri, il cassetto della biancheria, i ricordi. Ti farà felice scoprire che le aspettative qualche volta sono meglio di come te le aspettavi.
SCORPIONE
Immaginati sdraiato sulle nuvole, immaginati capace di pattinare sulle stelle, immagina di essere in grado di fare la pizza di Pasqua come Rosa. Immagina di mordere ogni giornata come fosse una fragola o la chiappetta profumata di un pupo che non piange e dorme spesso. Perdi il controllo del cuore e crea movimento di idee intorno a te. Ecco come crediamo (io e gli scorpioni) che tu possa essere più felice di così.
SAGITTARIO
Dire che le donne non sono in grado di guidare e che gli uomini hanno un solo chiodo fisso è categorizzare. Forse a te serve per una questione di comodo apparente, ma di certo categorizzare non ha mai fatto felice nessuno. Rimetti in discussione le cose. Rimetti in discussione le idee. Rimetti in discussione le donne e gli uomini. Oltrepassa il limite e dacci dentro con l'intuito. Potresti rischiare di essere molto felice.
CAPRICORNO
La logica non c'entra: puoi stare a pensare a ripensare e comunque arriverai sempre alla stessa consapevolezza. Ovvero che la felicità non ha nulla a che vedere con la logica. La felicità ha a che fare, invece con le emozioni. E no, non è il cervello l'organo più complesso del corpo umano. Indovina un po' qual è? Sì, il cuore. Spogliati dagli abiti di circostanza. Sii pulsione e cambiamento. Funziona. Noi ti vogliamo felice. E tu come ti vuoi?
ACQUARIO
Felice è chi felici gli altri fa. E questa è la prima perla. Obiezione alla prima perla: se fai felici gli altri a dispetto della tua felicità non va bene. Non sei bocciato, non mi prendo certe responsabilità, però sei promosso con riserva: devi dimostrare agli scorpioni e agli acquarietti che sei disposto ad essere un po' meno lineare, a sfogliare una rivista partendo dalla fine, a giocare non solo coi numeri, ma pure con le idee che hanno il potenziale per diventare illuminazioni.
PESCI
Ok, sai esattamente chi sei, ma ti basta? No, ecco, forse è questo il motivo per cui non sei tanto felice tanto spesso. Che fare dunque? Fregartene dell'esattezza a tutti i costi. E cercare di fare uno sforzo per diventare ciò che avresti sempre desiderato essere. Quella sì che è una sensazione che dà felicità. Vedrai, vedrai.
Chiedimi se sono felice, Marilù. Oroscopo alla fragola per mancini e non.

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog