Magazine Informazione regionale

#ChiesinaUzzanese. Ecco il resoconto del Consiglio Comunale del 30/10.

Creato il 31 ottobre 2017 da Vignals

Lunedì 30 Ottobre si è tenuto il Consiglio Comunale alle ore 21:00 nella Sala Guelfi del Comune di Chiesina Uzzanese. Ecco, punto per punto, cosa abbiamo approvato e discusso.

Dopo la consueta approvazione del verbale della seduta precedente, prevista al 1° punto dell'ordine del giorno, abbiamo discusso i restanti punti.

Non ci sono state comunicazioni ed interrogazioni, previste rispettivamente al punto 2 e 3 dell'odg.

4) I punti 4-5 riguardavano il bilancio. Al punto 4 abbiamo ratificato una variazione di bilancio approvata dalla Giunta Comunale. Oltre tutti i piccoli spostamenti richiesti dagli uffici, oramai necessari con i nuovi sistemi di bilancio, abbiamo dovuto inserire a bilancio due nuove importanti entrate: si tratta dei 100.000€ di finanziamento ottenuti dalla Fondazione CariPT per la riqualificazione energetica delle Scuole Medie e 44.000€ per quanto riguarda il conto termico, fondi ricevuti grazie al risparmio energetico già in essere. Naturalmente queste entrate corrispondono ad ulteriori uscite.

5) Al punto 5 abbiamo approvato una variazione al Bilancio di Previsione 2017/2018/2019. La variazione ha ricevuto il parere positivo del Revisore dei Conti e mantiene inalterato l'equilibrio di bilancio. È stata aumentata di 20.000€ la previsione degli incassi degli oneri di urbanizzazione (da 115.000€ a 135.000€) i quali saranno destinati ad investimento. Fra le uscite previste, al momento in cui saranno incassati questi fondi, ci sono 5.000€ per l'arredo urbano, 8.000€ per Parchi e giardini, 6.500€ per la manutenzione delle strade e 8.000€ per il potenziamento dell'illuminazione pubblica. Fra i vari interventi ci sarà anche una realizzazione di una nuova segnaletica stradale orizzontale, le strisce.

6) Questa deliberazione è stato un atto puramente formale in quanto la società a cui è affidata la riscossione coattiva ha cambiato nome in Agenzia delle entrate - riscossione.

7) Il punto 7 prevedeva la prima adozione di un Piano di recupero ad iniziativa privata di una casa situata in Via Livornese di sopra 121 a Molin Nuovo. Essendo un edificio con valore storico, censito ai catasti storici, è necessario effettuare questi passaggi di Consiglio Comunale perchè i legittimi proprietari possano ristrutturarlo.

8) L'ultimo punto all'ordine del giorno vedeva delle modifiche al Regolamento di Polizia Urbana, approvato dal Consiglio nel Novembre del 2014, in modo di recepire alcuni articoli del così detto Decreto Minniti. Le modifiche hanno riguardato il problema dei rifiuti, l'allentamento di coloro che disturbano la quiete pubblica, i cannoni spaventapasseri, ecc.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :