Magazine Cucina

Chocolate cookies

Da Familyfood

DSC_6773

DSC_6774

C’era una volta una famiglia di cioccolato che vagava per il mondo
in cerca di un amico profondo.
Provò con il latte, il miele…
ma nessuno dei due andava bene.
Provò con il pane,
ma quando un umano lo mangiò sembrò stare male.
Infine la famiglia trovò un biscotto,
un umano ne sembrò davvero ghiotto.
Decise quindi di restare insieme a lui
e creare il biscotto dei sogni altrui.

Probabilmente questa non è la ricetta originale dei veri cookies americani, abbiamo semplicemente adattato ai nostri gusti ricette varie trovate in giro per la rete.
Provatela anche voi, così potete dirci cosa ne pensate

Ingredienti:
250 gr farina
200 gr cioccolato fondente
120 gr burro a temperatura ambiente
150 gr zucchero di canna
1 uovo
1/2 cucchiaino di bicarbonato
1 pizzico di sale

Montate in una ciotola il burro morbido con lo zucchero di canna, aggiungete l’uovo e mescolare con una spatola o con le fruste elettriche.
Aggiungete al composto la farina, il bicarbonato, un pizzico di sale e mescolate accuratamente per amalgamare bene il composto.
Tritate grossolanamente il cioccolato e unitelo al composto.
Intanto accendete il forno a 180°C
Con il composto preparate delle palline da 30 gr ciascuna e posizionatele, ben distanziate, su delle teglie rivestite di carta da forno.
Cuocete in forno per circa 13/14 minuti.
La cosa più difficile è azzeccare la cottura giusta, perché i cookies originali sono “croccanti fuori e morbidi dentro”.
Per ottenere questo effetto dovete tirarli fuori dal forno quando sono dorati, ma ancora molto morbidi
Abbiamo fatto diverse prove, il tempo di cottura indicato è l’ideale per biscotti di questa grandezza.
Una volta tirati fuori dal forno, dovete lasciarli raffreddare quasi completamente prima di spostarli, altrimenti rischiano di riompersi.

Con queste dosi a noi sono venuti 25 biscotti

DSC_6769


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines