Magazine Cultura

Christian Death - "Only Theatre of Pain"

Da Frankie89 @FrankieDP
Christian Death Dark-wave? Death-wave? Decapitiamo un agnellino e battezziamoci nel suo sangue-wave!
1982
Quali sono gli album che più vi fanno cacare sotto per la strizza? Quali sono gli album che definireste horror? Il metal ha spesso cercando di inseguire questa strada sin dai suoi inizi: ad esempio, con il primo disco dei Black Sabbath grazie anche a una copertina non poco disturbante.Eppure, secondo me, in quei casi troppo spesso si è cercato l'eccesso e l'oscenità a tutti i costi in un modo che sfiorava la barzelletta (mi vengono in mente i disgustosi ma risibilmente divertenti Cannibal Corpse).Dove cercare dunque se non dalle parti della dark-wave: filone macabro della new-wave iniziato da gruppi come Cure, Bauhaus e Siouxsie & The Banshees.Tutti gruppi inglesi questi, tutta gente con un certo senso dell'umorismo se non altro: ma che succede invece se una cosa del genere la si mette in mano a qualcuno che si prende molto più sul serio, tipo gli americani?"Only Teathre Of Pain" dei Christian Death è il disco che più mi fa sentire a disagio e mi angoscia proprio per questa ragione. Le sue soluzioni orrorifiche - rintocchi di campane, testi blasfemi e versi recitati al contrario ("sevlesmeth pleh ohw esoht spelh dog") - sono costruite ad arte eppure emanano una raggelante "sincerità" che non si può ignorare. Il merito è tutto della voce deprimente, viscida e suicida di Rozz Williams, che lecca le orecchie e poi le morde, e nelle schitarrate ustionanti di Rikk Agnew che pugnalano con precisione e violenza le orecchie della vergine sacrificale di turno. A dare l'aspetto di un vero sabba danzante attorno al fuoco contribuisce il ritmo di un basso registrato a volumi spropositati, che sostanzia capolavorrori ballabili come "Romeo's Distress".Per la nostra (in)sensibilità contemporanea un disco del genere potrebbe apparire, sulla carta, macchiettistico e artificioso (per questo bisogna ringraziare, non so se seriamente o ironicamente, le banalizzazioni di Marilyn Manson) eppure ascoltandolo è davvero difficile mettersi a ridere, specialmente tenendo a mente che Williams, dopo diversi progetti su questa falsariga, difficilmente stava scherzando quando venne trovato impiccato nel suo appartamento di West Hollywood il primo aprile del 1998,Buon Halloween a tutti da SfigatIndie.BU!
Compralo subito o downloadalo prima

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • The ABCs of Death

    ABCs Death

    Ho sempre amato i super-gruppi. Ho sempre amato assistere a individialità di certa consistenza e certo peso che si incontrano/si scontrano su un campo comune... Leggere il seguito

    Da  Frank_romantico
    CULTURA, MUSICA
  • Novita’: Wienna – Christian Mascheroni

    Novita’: Wienna Christian Mascheroni

    “La vera amicizia non ha confini.” Titolo: Wienna Autore: Christian Mascheroni Edito da: Las Vegas Edizioni Prezzo: 12.00 € Uscita: Aprile 2012 Genere: Narrativ... Leggere il seguito

    Da  Nasreen
    CULTURA, LIBRI
  • Italian theatre tradition links Florence, Terni and Venice

    Italian theatre tradition links Florence, Terni Venice

    location: Terni, Italyphotograph: Giacomoperiod: june 2012location: Florence, Italyphotograph: Costanza Saglioperiod: june 2012Ma chi m'additerà, come si... Leggere il seguito

    Da  The Travel Eater By Costanza Saglio
    CULTURA, EVENTI, PALCOSCENICO, TEATRO ED OPERA
  • Black Death (2010)

    Black Death (2010)

    Lasciate ogni speranza voi che entrate e che pensate di ritrovarvi catapultati nel solito Medioevo incantato fatto di castelli incantati , fanciulle in... Leggere il seguito

    Da  Bradipo
    CINEMA, CULTURA
  • Christian Voltz

    Christian Voltz

    Basta entrare nel suo sito per capire chi è questo artista (in Francia si aggiungerebbe anche plasticien) che narra e si esprime attraverso materiale di ogni... Leggere il seguito

    Da  Zazienews
    CULTURA, LETTERATURA PER RAGAZZI, LIBRI
  • Born from Pain

    Born from Pain

    Proprio perché si ama, nasce il sacrificio, nasce il rancore e infine si conosce il dolore. Anche il bambino più innocente crescendo conoscerà la sofferenza e i... Leggere il seguito

    Da  Alekosoul
    CULTURA
  • The theatre bizarre ( 2011 )

    theatre bizarre 2011

    The theatre bizarre è la riproposizione nel nuovo millennio di quel particolare genere che era l'horror a episodi, diciamo che rappresenta oggi quello che sono... Leggere il seguito

    Da  Bradipo
    CINEMA, CULTURA

Magazines