Magazine Salute e Benessere

Ciambella allo yogurt (ricetta)

Creato il 24 febbraio 2019 da Lasfinge @micamenefrega
Ciambella allo yogurt (ricetta)Cari amici, è da tempo che non parliamo di cibo: oggi sarei tentata a fotografarvi il mio pranzo domenicale per intero, come si usa nei migliori profili facebook, ma per non ledere la mia privacy, mi limiterò alla ciambella di yogurt con gocce di cioccolato, una ricetta che ho intenzione di preparare come dolce domenicale. Per la verità è un dolce che va benissimo anche a colazione ed a merenda: insomma, uno lo prepara e poi deciderà che farne.

L'argomento cibo è diventato delicato: tutti sono a dieta, c'è chi vorrebbe dimagrire, chi è vegetariano, naturista, culturista e insomma mettere su una tavola anche solo per tre o quattro persone è diventato un problema! Qualcuno di voi è abbastanza vecchio da aver visto quel film di Luis Buñuel, "Il fantasma della libertà"? No? In questo film geniale e surreale, le persone si raccoglievano intorno ad un tavolo per espletare i propri bisogni fisiologici, per evacuare insomma, orinare e defecare detto in italiano forbito. Questa infatti, era la loro situazione sociale, il luogo dove si incontravano e svolgevano conversazione sia le famiglie che gli amici, mentre ciascuno di loro andava a rinchiudersi in un angusto sgabuzzino, dove tirava giù un tavolino di fortuna, selezionava da un distributore automatico gli alimenti prescelti e con imbarazzo e vergogna, consumava il necessario per il proprio sostentamento.Pare che di questi tempi invece nessuno si vergogni di mangiare, lasciandosi fotografare con la bocca spalancata e lo sguardo ben concentrato sulla pagnotta, benché (me lo riconoscerete) pur non volendo avvallare le fantasiose ipotesi di Buñuel, l'atto di mangiare è comunque un momento della vita privata ed intima di ciascuno di noi: tuttavia condividere la tavola con gli amici e le persone care e diffondere le proprie idee culinarie è lecito, ergo... eccovi la mia ricetta per la ciambella di yogurt!Ciambella allo yogurt (ricetta)Io ho preso una tavoletta di cioccolato fondente (circa 100 gr.) e l'ho grattata con un coltello, in modo da ottenerne delle scaglie non piccolissime: vi diffido dall'usare le gocciole di cioccolato già pronte, che spesso sono surrogati e non vero cioccolato! Il segreto di una buona cucina è usare prodotti di prima qualità, tanto per chiarirci. Ho pesato 400 gr. di farina, 250 gr. di zucchero bianco, 4 uova, 280 gr. di yogurt, 150 gr. di margarina vegetale ed una bustina di lievito per dolci, che è circa 16 gr. comunque la dose per mezzo kg. di farina.Ciambella allo yogurt (ricetta)Preparo uno stampo a ciambella a cerchio apribile: imburro ed infarino lo stampo, quindi mi do ad impastare gli ingredienti: setaccio la farina, mescolo zucchero, uova, margarina e yogurt ed infine aggiungo il lievito setacciato. Mescolo finché l'impasto sia omogeneo, aggiungo il cioccolato, mescolo ancora e verso nello stampo. Io ho un forno elettrico ventilato e 180°C per circa 50 minuti vanno bene, poi ciascuno si regolerà secondo il proprio forno, perché i tempi e le temperature di cottura subiscono leggere variazioni a seconda della potenza del vostro forno. Aspettate che raffreddi un po', spolverizzate con zucchero a velo e... tagliate la vostra ciambella!

In tutti i casi buon appetito e buona domenica!

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog